Yoshi’s Crafted World – recensione

By Roberto Vicario, mercoledì, 27 marzo 2019 15:00 GMT

Il simpatico dinosauro di Nintendo torna protagonista di un nuovo gioco.

Che gioco è

Yoshi’s Crafted World è la più recente incarnazione della saga platform dedicata al draghetto verde. Un gioco che, nella piena filosofia di Nintendo, risulta estremamente ricco di dettagli e qualità per quel che concerne la componente visiva, a cui si abbina – ancora una volta – un level design di assoluto spessore, in grado persino di stupire in un paio di occasioni, anche i giocatori più navigati dei first party Nintendo.

La storia ci chiederà di affrontare una serie di livelli tematici per raccogliere delle gemme che sono sparite per colpa della coppia Mini Bowser Jr. e Kamek. Per raggiungere questo scopo, all’interno di ogni livello, dovremo cercare di raccogliere una serie di fiori, spesso annidati in zone segrete. A questo si aggiungono quelli delle sfide “flip side” che mostrano non solo una versione ribaltata della visuale, ma anche una serie di “dietro le quinte” degli strumenti utilizzati per “costruire” il livello.

Crafted World Yoshi's Crafted World anteprima

Parliamo di costruzione perché, una delle particolarità di Yoshi’s Crafted World è proprio quella di essere stato interamente immaginato come se ci trovassimo realmente all’interno di una puntata di fai-da-te. Ogni livello può inoltre essere affrontato in modalità collaborativo con un altro giocatore, riuscendo ad offrire una variabile alternativa, ma estremamente piacevole.

Cosa ci piace

Yoshi’s Crafted World è uno dei più fulgidi esempi della creatività made in Nintendo. Un platform game che stimola costantemente la curiosità. D’altronde lo stile da “carta e forbici” utilizzato dal gioco, è stato perfettamente riprodotto dagli artisti di Good-Feel. Tra le cose positive da segnalare c’è sicuramente una discreta varietà di situazioni all’interno dei vari mondi di gioco, ma soprattutto, il rinnovato sistema di lancio dell’uovo da parte di Yoshi (ora completamente libero e non più vincolato ad un asse preciso) ha permesso agli sviluppatori di integrare, all’interno di tutti i livelli, una gradevolissima interazione con gli oggetti che compongono la scenografia dei vari mondi.

Come se non bastasse, sarà possibile affrontare l’avventura in compagnia di un amico attraverso una cooperativa locale, un valore aggiunto che sfrutta in maniera piuttosto semplice le potenzialità di Switch.

Cosa non ci piace

Non c’è qualcosa di palesemente sbagliato all’interno di Yoshi’s Crafted World, ma è altrettanto corretto dire che, se si sta cercando un platform impegnativo, non è questa la direzione corretta. Yoshi è infatti un prodotto che punta ad offrire una curva di difficoltà che si innalza leggermente verso la fine del gioco, ma rimane sempre su standard medio-bassi. I giocatori più esperti potrebbero provare a raccogliere tutti i fiori all’interno dei vari livelli, in quel caso alcuni gli renderebbero la vita leggermente più difficile, ma niente di trascendentale.

Yoshi's Crafted World

Curiosità?

All’interno di ogni mondo sono presenti dei distributori a gettone – avete presente quelli famosi soprattutto in Giappone? – che elargiscono costumi con cui vestire i vari Yoshi colorati. Ci saranno vestiti più o meno rari, ma tutti, indipendente dalla rarità, vi forniranno uno scudo che para i danni. Insomma, non saranno oggetti necessari ad abbellire il vostro draghetto, ma anche degli utili scudi che vi aiuteranno a recuperare i fiori che vengono elargiti se si completa un livello con la vita al massimo.

Giochi simili?

Se vi è piaciuto Yoshi’s Crafted World, potete sicuramente provare a recuperare i precedenti capitoli della serie, usciti sulle piattaforme precedenti a Switch. Se invece volete continuare a giocare sull’ammiraglia Nintendo, allora va benissimo qualsiasi platform first party rilasciato sino ad ora dalla grande N.

Quando esce?

Yoshi’s Crafted World sarà disponibile in versione fisica e digitale a partire dal prossimo 29 marzo, ovviamente su Nintendo Switch.

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com