Control: Remedy ci parla delle missioni secondarie

By Luca Paternesi, venerdì, 22 marzo 2019 22:28 GMT

I creatori di Max Payne ci svelano alcuni interessanti dettagli sulle missioni secondarie del loro nuovo titolo: Control.

Se siete tra coloro che attendono con curiosità Control, il nuovo titolo di Remedy, questo potrebbe essere proprio l’articolo che fa per voi.

control

Nel corso di una recente intervista a Game Informer, infatti, gli sviluppatori finlandesi hanno svelato parecchi succosi dettagli sulle missioni secondarie di Control.

Le missioni secondarie sono tra le mie preferite perché contribuiscono a tratteggiare il mondo di gioco in un modo diverso.” Ha dichiarato Brooke Maggs. “Si inseriscono nella narrazione facendoti conoscere meglio gli NPC che incontri lungo il tuo cammino. Quindi quando incontrerete Helen Marshall [nelle missioni della storia principale], in seguito farete una missione secondaria che altri non è che un favore personale per lei, e poi scoprirete di più sul suo ruolo nel Bureau. Scoprirete di cosa si occupa e come si muove nelle squadre specializzate che occupano di molti di questi eventi sovrannaturali.

Non si tratterà solo di narrativa però: le missioni secondarie infatti garantiranno anche ricchi premi, tra cui alcune delle abilità che ci saranno utili nella nostra avventura.

Molti degli Oggetti del Potere, che sono parti davvero fondamentali e importanti del gioco, sono potranno essere ottenuti nelle missioni secondarie“, ha detto Michael Kasurinen. “Se il giocatore, per esempio, non ottiene lo Scudo, cosa significa questo per i combattimenti? Potrebbe rendere certi combattimenti davvero difficili proprio perché è facoltativo. Non dovrete prenderlo se non volete.

A proposito di Control, lo sapevateil nuovo titolo degli autori di Quantum Break e Max Payne, arriva nei negozi ad agosto?

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com