I giocatori di Apex Legends richiedono a gran voce un region lock ai danni della Cina

By Pablo Bernocchi, sabato, 16 marzo 2019 18:00 GMT

Nessun memorandum di intese per i giocatori di Apex Legend che invece chiedono a gran voce di estromettere la Cina dal resto dei server globali sperando così di ridurre il fenomeno cheater.

Come scrivono anche i nostri amici di Eurogamer Italia  l’effetto Apex Legends non è ancora scemato ma il gioco, sin dal lancio, ha sofferto inevitabilmente dalla piaga dei giocatori scorretti che utilizzano i cheat per vincere. Nonostante i numerosi ban però il problema è irrisolto.

apex legends Fortnite

La questione sta assumendo proporzioni notevoli tanto da spingere la community del gioco a chiedere ufficialmente attraverso la rete di adottare un blocco regionale per la Cina, dove si troverebbero la maggior parte dei giocatori scorretti e bannati.

Il redditor FreshmeatOW, che ha iniziato la campagna di richiesta di esclusione della Cina dal gioco, non ha lesinato paragoni con PUBG e il problema degli hacker che ha compromesso il titolo Bluehole – a suo dire.

Avete letto della partnership tra EA e Ninja per Apex Legends?

Fonte Segment Next.

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com