Assassin’s Creed 3 Remastered avrà texture, interfaccia di gioco e meccaniche stealth migliori dell’originale

By Stefano Paglia, giovedì, 14 marzo 2019 13:00 GMT

Ecco tutte le novità di Assassin’s Creed 3 Remastered.

Ubisoft ha svelato i dettagli sulle novità più importanti che Assassin’s Creed 3 Remastered potrà vantare rispetto all’originale.

Questa riedizione avrà, ovviamente, un comparto grafico migliore grazie all’implementazione del PBR, texture di risoluzione più alta, qualità dei modelli poligonali e dell’illuminazione migliori. Inoltre supporterà la risoluzione 4K e l’HDR su PS4 Pro e Xbox One X.

Ma le novità più interessanti riguardano sicuramente il gameplay.

In un post sul blog ufficiale, Ubisoft ha confermato che l’interfaccia di gioco è stata rifatta da zero per soddisfare gli standard odierni. Inoltre sono state aggiunte delle opzioni per i daltonici.

Anche il sistema economico del gioco è stato rivisto, rendendo più semplice capire cosa vi serve effettivamente per potenziare un elemento o per crearne di nuovi.

Le modifiche più importanti riguardano le dinamiche delle sezioni stealth. Come nei capitoli della saga più moderni, in Assassin’s Creed 3 Remastered potrete nascondervi nei cespugli, attirare i nemici fischiando ed eseguire assassinii doppi.

Ubisoft ha anche apportato dei cambiamenti specifici per la versione Nintendo Switch, che sarà disponibile a maggio, come il supporto all’HD Rumble, al touch screen per la navigazione dei menu di gioco e al motion control per l’uso delle armi a lunga distanza. Inoltre questa versione avrà un’interfaccia personalizzata, pensata per essere soddisfacente sia che giochiate in modalità portatile che con la console collegata alla dock.

Assassin’s Creed 3 Remastered sarà disponibile dal 29 marzo per PC, PS4 e Xbox One. Il gioco è incluso nel Season Pass di Assassin’s Creed Odyssey.

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com