Metro Exodus – Guida alle missioni del vagone, dell’orsacchiotto, della chitarra e della tanica di benzina

By Giovanni Panzano, domenica, 24 febbraio 2019 18:24 GMT

In questa guida di Metro Exodus vi spiegheremo come completare alcune delle missioni primarie e secondarie della prima area di gioco.

Metro Exodus, terzo capitolo della serie, propone delle aree liberamente esplorabili ricche di attività secondarie e oggetti da raccogliere. Talvolta tali missioni potrebbero risultare complesse da portare a termine, quindi abbiamo deciso di darvi alcuni consigli per completare ogni singola attività nell’area del Volga.

Tra le missioni meno chiare troviamo quella dell’orsacchiotto di Nastya, quella del vagone e quella dell’enigma legato alla tanica di benzina.

Ovviamente la guida contiene degli spoiler sul primo capitolo della storia, quindi non proseguite con la lettura se non volete rovinarvi la sorpresa.

Questa pagina fa parte della nostra Guida di Metro Exodus, dove troverete tutto quello che vi serve per completare la vostra avventura nella Russia post-atomica.

Come trovare l’orsacchiotto e la chitarra

Sparsi per la mappa del primo capitolo ci sono alcuni oggetti che potrete raccogliere e portare ai membri dell’equipaggio dell’Aurora per migliorarne l’umore.

Andando verso est dal treno e poi proseguendo a sud seguendo il fiume, troverete un traliccio occupato dai banditi. Eliminando tutti i nemici potrete raggiungere la cima della torre, dove troverete una chitarra.

Una volta salvate Nastya e Katia, la ragazzina vi chiederà di trovare il suo orsacchiotto perduto. Per trovarlo dovrete raggiungere l’area a sud-est della mappa (un indicatore con la testa del peluche apparirà sulla mappa) e raccogliere l’orsacchiotto dal nido di un mutante alato, in cima alla struttura.

Di seguito trovate un video che mostra il completamento della missione secondaria dell’orsacchiotto.

 

Come recuperare il vagone in Metro Exodus

Krest, il meccanico, vi chiederà di trovare un vagone nel Terminal necessario a rimettere in sesto l’Aurora.

Per entrare nel terminal, seguite i binari ad est e, durante il tragitto, potrete parlare con Duke all’interno di un rifugio cilindrico situato proprio lungo i binari.

Una volta parlato con Duke, proseguite fino a raggiungere il Terminal. Per entrare avrete bisogno di attraversare il fiume con una barchetta, che troverete proprio all’estremità destra della mappa, vicino ad un rifugio. Riparate le armi, riposate e poi salite sulla barca per entrare nel Terminal. Seguite il percorso ed eliminate i numerosi mutanti che vi ostacoleranno.

Una volta finito il giro vi ritroverete di fronte al vagone, tirate la leva per aprire il percorso e saliteci su per andare ad agganciare il vagone per passeggeri e poi tornare all’Aurora.

Nel video di seguito potete vedere tutti i passaggi di questa missione principale.

Dove trovare la tanica di benzina in Metro Exodus

In giro per la mappa si nascondono diversi potenziamenti che richiedono di completare un piccolo enigma e la batteria extra è una di questi. Per poter migliorare il vostro caricatore dovrete semplicemente trovare una tanica di benzina per poter alimentare un generatore che regola l’apertura di un deposito.

La tanica in questione è proprio dietro la finestra alle spalle del generatore, vi basterà quindi fare il giro del piccolo edificio per trovarla. Versate il carburante nel generatore e poi andate nell’edificio a due passi da voi, dove l’interruttore potrà finalmente essere attivato per aprire la porta.

Attraversata la prima porta, dovrete salire sull’asse di legno e raggiungere il tetto, dove troverete un piccolo passaggio che vi permetterà di cadere nella stanza successiva. Interagite con il pannello elettrico ed entrate nella piccola stanza, dove troverete il potenziamento nello stomaco di un cadavere.

Ecco di seguito il video della missione secondaria.

È possibile salvare Duke?

Sebbene il gioco non lo dica in maniera chiara, le scelte che prenderete nel corso dell’avventura avranno delle conseguenze. Ad esempio, nella chiesa del Volga, eliminando tutti vi verrà detto che “i fanatici vi odiano ancor più di prima”.

Senza entrare troppo nel dettaglio, il primo capitolo del gioco potrebbe portare alla morte di Duke, la quale può essere evitate. Per salvare il ragazzo non dovrete far altro che completare la maggior parte delle missioni in maniera pacifica.

Ad esempio, nella chiesa dovrete scappare senza essere scoperti e senza fare vittime. Nel tentativo di rubare il rimorchiatore dovrete invece sgattaiolare nella cabina del capitano senza farvi vedere e senza eliminare le guardie. Lo stesso vale per la missione finale di questo capitolo ambientata su un ponte, durante la quale dovrete ancora una volta evitare vittime e agire furtivamente.

Per stordire i nemici senza eliminarli dovrete utilizzare il tasto Quadrato (X su Xbox One).

Questa pagina fa parte della nostra Guida di Metro Exodus, dove troverete tutto quello che vi serve per completare la vostra avventura nella Russia post-atomica.

Avete già letto la nostra recensione del gioco?

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com