Anthem: i problemi di caricamento possono essere aggirati con un SSD

By Giovanni Panzano, martedì, 19 febbraio 2019 14:19 GMT

Sembra che ci sia un piccolo trucco per velocizzare sensibilmente i lunghi tempi di caricamento di Anthem.

Siete stufi delle ripetute ed infinite schermate di caricamento di Anthem? Nessun problema, dal momento che con un semplice SSD potrete migliorare la situazione.

Pare infatti che installare il titolo Bioware su un disco a stato solido velocizzerà in maniera sensibile i caricamenti, che nel gioco risultano essere piuttosto frequenti. Questo trucchetto non è valido solo per la versione PC, ma anche su Xbox One e PlayStation 4, le quali supportano questo tipo di memorie d’archiviazione.

Per chi sta giocando su PC, sappiate che Origin include una funzionalità apposita per lo spostamento dei giochi in memoria. Tutto ciò che dovrete fare è andare nella libreria del client EA, cliccare col tasto destro del mouse sul gioco e selezionare la voce “sposta gioco”. In questo modo avrete la possibilità di spostare l’intera cartella del gioco sul vostro SSD e beneficiare dei tempi di caricamento più brevi.

Vi ricordiamo che Anthem sarà disponibile in tutti i negozi a partire dal prossimo 22 febbraio nelle versioni PC (Origin), PlayStation 4 e Xbox One. Qui potete leggere la nostra anteprima.

Sapevate che la patch del day one migliorerà i tempi di caricamento e risolverà numerosi bug?

Fonte.

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com