Sid Meier’s Civilization VI Gathering Storm – recensione

By Luca Forte, lunedì, 11 febbraio 2019 16:00 GMT

La seconda espansione di Civ 6 fa fuoco e fiamme da tutte le parti!

Che gioco è

Gathering Storm è la seconda espansione di Sid Meier’s Civilization 6, uno dei più celebri strategici 4X della storia. Si tratta di quei giochi nei quali bisogna esplorare, espandere il proprio regno, sfruttare le risorse e combattere. In inglese ognuna di questa fasi ha una X al suo interno, ecco spiegato il nome.

Gathering Storm aggiunge degli elementi all’interno del gioco di base, come le tematiche ambientali o un nuovo sistema diplomatico. Ha bisogno del gioco di base per funzionare e va ad integrarsi con la precedente espansione Rise and Fall.

Sid Meiers Civilization V Gathering Storm

I fiumi saranno fondamentali per rendere fertili i terreni circostanti.

Cosa ci piace

Sid Meier’s Civilization VI Gathering Storm va a ritoccare praticamente tutti gli elementi del gioco. La diplomazia funziona molto meglio grazia all’introduzione di due nuove valute, il Supporto diplomatico e le Rimostranze.

La prima serve per chiedere favori agli altri leader, non importa che siano vantaggi economici durante gli scambi commerciali o un appoggio incondizionato all’interno del Congresso mondiale. Un utilizzo oculato di questa moneta consente di manipolare la diplomazia internazionale a proprio favore, non importa che sia per ottenere dei punti necessari per la nuova vittoria diplomatica o per scongiurare una Crisi, quella meccanica che consente alle varie nazioni di coalizzarsi contro un unico giocatore.

Le rimostranze, invece, evidenziano gli attriti che si stanno accumulando nei confronti degli altri leader. Dopo troppi sgarbi ricevuti (o dati) si potrà entrare in guerra senza penalità.

I disastri ambientali di per sé non sono una novità eclatante. Decisamente più interessanti sono i modi che Firaxis ci dà per sfruttare gli elementi del territorio a nostro favore. I fiumi producono energia grazie alle dighe, le montagne possono essere attraversate con le gallerie o i canali portano l’acqua alle città dell’entroterra. In questo modo ogni particolare territorio ha delle potenzialità se sfruttato a dovere.

Un’altra cosa che ci è piaciuta in Sid Meier’s Civilization VI Gathering Storm è come Firaxis ha sistemato il gioco. Lo sviluppatore ha aggiunto decine di nuovi piccoli dettagli che rendono l’esperienza più fluida e piacevole, oltre che più ricca di cose e variabili da fare.

Cosa non ci piace

Avremmo voluto vedere una maggiore personalità nei vari leader. Ognuno di loro, invece, si gioca come gli altri, quello che cambia è i vantaggi che possono avere per un tipo di vittoria rispetto ad un’altro.

Un’altra cosa che va ancora migliorato è il bilanciamento dell’economia di gioco. Il quantitativo di risorse disponibili e il modo di commerciarle con le altre nazioni funziona, ma potrebbe essere migliore. Stellaris, per esempio, da questo punto di vista funziona bene, dando la possibilità di mettere in vendita (o di comprare) quantitativi fissi di materie prime ogni mese, così da poter bilanciare automaticamente l’economia della propria civiltà in base alla sua specializzazione.

Curiosità

non è la prima volta che le tematiche ambientali sono trattate in Civilization. Anche il terzo e il quarto capitolo della serie, in maniera meno centrale, ma mostravano gli effetti di un’eccessiva industrializzazione sul pianeta. Le ferrovie, invece, ritornano dopo non essere state presenti in Civ V.

Sintesi

Sid Meier’s Civilization VI Gathering Storm è un’eccellente espansione che aggiunge spessore a praticamente qualunque fase di Civilization VI. Il gioco di Firaxis adesso è più profondo, complesso, ma al tempo stesso facile da utilizzare. Manca ancora qualche aggiustamento nel bilanciamento delle meccaniche ed è praticamente perfetto.

Quando esce

Sid Meier’s Civilization VI Gathering Storm esce il 14 febbraio per PC, Mac e Linux al costo di 39,99 euro. La possibilità di avere salvataggi cloud in comune con la versione Switch e iOS fa pensare ad un futuro arrivo dell’espansione anche su queste piattaforme.

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com