Secondo uno sviluppatore il cross play non sarà lo standard nemmeno su PlayStation 5 e Xbox Scarlett

By Pablo Bernocchi, domenica, 27 gennaio 2019 14:00 GMT

Secondo uno degli sviluppatori di My Memory of Us è molo improbabile che il cross play sarà una caratteristica standard della prossima generazione di console.

Parlando del cross play e della prossima generazione di console, Lukasz Janczukco di Juggler Games, lo sviluppatore di My Memory of Us ha spiegato che spera che sia Sony che Microsoft continuino a supportare gli sviluppatori indipendenti e poi si è detto un po’ pessimista circa la possibilità di cross play nativo tra le piattaforme.

cross

“Speriamo che Sony e Microsoft continuino a supportare gli sviluppatori indipendenti perché abbiamo ancora molte storie da raccontare” ha detto. “E ci piacerebbe condividerle con tutti i videogiocatori.”

Parlando del cross play tra diverse piattaforme ha detto: “Ci sono davvero diversi generi di giochi che ne trarrebbero beneficio. Sarebbe più facile per la comunità condividere i contenuti e l’esperienza di gioco e il divertimento. Comunque, è una mia opinione, il cross platform non sarà qualcosa che funzionerà per tutti i giochi ed è difficile credere che diventerà una caratteristica standard.”

 

Avete letto che, per esempio, Anthem non supporterà il cross play al lancio?

Fonte Gaming Bolt.

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com