Red Dead Redemption 2: è in corso una battaglia legale tra Rockstar e i Pinkerton

By Giovanni Panzano, martedì, 15 gennaio 2019 15:32 GMT

Ecco tutti i dettagli dello scontro legale tra gli sviluppatori di Red Dead Redemption 2 e la Pinkerton Consulting & Investigations.

Sembra proprio che Rockstar Games sia finita nei guai a causa di Red Dead Redemption 2. Lo scorso 13 dicembre infatti, la Pinkerton Consulting & Investigations ha avviato un’azione legale nei confronti della software house e di Take-Two Interactive per via della presenza della Pinkerton nel nuovo capitolo della serie.

Stando a quanto dichiarato dall’azienda, Rockstar non solo non avrebbe chiesto il permesso di inserirla nel videogioco, ma ne avrebbe modificato molti aspetti per renderli i “cattivi” della storia.

Rockstar ha già risposto ufficialmente, sostenendo che tutto ciò che è presente nel gioco è “storicamente verificato” e frutto di studi effettuati dal team nel corso degli anni. Sia lo sviluppatore che il publisher hanno poi avviato a loro volta un’azione legale nei confronti della Pinkerton.

Insomma, la situazione è abbastanza complessa e bisognerà attendere un po’ per scoprire cosa accadrà tra le due parti.

Vi ricordiamo che Red Dead Redemption 2 è disponibile in tutti i negozi nelle versioni PlayStation 4 e Xbox One.

Sapevate che Red Dead Redemption è ora molto più fluido sull’emulatore Xbox 360 Xenia?

Fonte.

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com