Red Dead Redemption è ora molto più fluido sull’emulatore Xbox 360, Xenia

By Giovanni Panzano, lunedì, 14 gennaio 2019 15:53 GMT

Grazie all’ultima versione di Xenia, l’emulatore Xbox 360, anche Red Dead Redemption riceve un notevole miglioramento delle prestazioni.

Si continuano a fare grossi passi in avanti con lo sviluppo dell’emulatore Xbox 360 intitolato Xenia, il quale riesce ora a gestire più o meno fluidamente titoli del calibro di Red Dead Redemption.

Com’è possibile vedere nel filmato allegato alla notizia, il gioco riesce a girare a circa 30 fotogrammi al secondo sulla seguente configurazione:

  • CPU: Intel Core i7 8700K @ 5.0 Ghz
  • RAM: 32GB of DDR4 3600MHz
  • Scheda Video: NVIDIA GeForce GTX 1080 G1 Gaming 8GB GPU
  • Sistema operativo: Windows 10 64bit

Ovviamente non manca qualche incertezza, ma considerando i tempi brevi di sviluppo del software il traguardo raggiunto è notevole.

Vi ricordiamo che Red Dead Redemption è retrocompatibile su Xbox One, Xbox One S e Xbox One X. Il secondo capitolo è invece disponibile in tutti i negozi nelle versioni PlayStation 4 e Xbox One.

Fonte.

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com