Dota 2: Valve ha resettato 17 mila account responsabili di cheating

By Claudia Marchetto, domenica, 13 gennaio 2019 09:00 GMT

Valve ha resettato in massa ben 17 mila account di Dota 2 che stavano manipolando il matchmaking o utilizzando dei cheat.

In ogni comunità di eSports ci sarà un gruppo di imbroglioni, cheater e rivenditori di account che ne ridicolizzeranno l’esperienza. Questi comportamenti influenzano senza dubbio il gioco degli utenti di Dota 2 e così Valve ha resettato circa 17.000 account che stavano abusando del matchmaking per entrare in classifica.

Annunciato in un Tweet dell’account ufficiale di Dota 2 su  Twitter, Valve ha rivelato di aver fatto pulizia di questi account tossici.

Se siete tra quelli che non hanno abusato del sistema di matchmaking nel gioco non dovreste avere nessun tipo di problemi. Questo problema è emerso dopo che una nutrita schiera di giocatori e streamer su Twitch ha creato una serie di account fasulli per abusare del matchmaking.

Valve dota 2

Secondo Valve “I giocatori che usano più account creano un’esperienza di matchmaking negativa in tutti i sensi. Il nostro obiettivo è quello di aggiungere un numero sufficiente di limitazioni a questo processo, perciò il numero di giocatori che ne abusa sarà notevolmente ridotto. Avere più giocatori che usano i loro account primari avrà un effetto positivo sia sul Matchmaking classificato che non”.

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com