Sekiro: Shadows Die Twice offrirà maggiore libertà di esplorazione rispetto a Dark Souls

By Stefano Paglia, giovedì, 10 gennaio 2019 11:56 GMT

Hidetaka Miyazaki parla della componente esplorativa di Sekiro: Shadows Die Twice

La serie Dark Souls ha sempre incentivato e premiato l’esplorazione, non solo per scovare utili oggetti in grado di facilitare l’avventura ma anche per recuperare stralci di una ricca e profonda lore. Da questo punto di vista, Sekiro: Shadows Die Twice non sarà da meno, anzi offrirà ancor più libertà esplorativa ai giocatori.

Questo perlomeno è quanto ha promesso Hidetaka Miyazaki, boss di From Software, durante un’intervista con Game Informer.

Sekiro probabilmente è a un livello più alto per quanto riguarda la libertà concessa al giocatore di esplorare il mondo se paragonata ai nostri precedenti lavori.“, spiega Miyazaki. “In particolare da metà gioco in poi, il mondo si aprirà, e avrete un gran numero di opzioni e la libertà di scegliere l’ordine e il modo con cui esplorarlo.

Tra una spedizione e l’altra potrete tornare a visitare il Dilapidated Temple, l’area che fungerà da hub centrale di Sekiro Shadows Die Twice, dove potrete potenziare il vostro personaggio, nonché interagire con vari NPC, alcuni dei quali saranno essenziali per alcune quest.

Sekiro: Shadows Die Twice sarà disponibile nei negozi a partire dal 22 marzo per PS4, Xbox One e PC.

Di recente From Software ha spiegato anche i motivi per cui ha deciso di non implementare una componente multiplayer e di come questo abbia portato alcuni benefici, come ad esempio l’introduzione di un tasto per mettere in pausa il gioco.

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com