Il nuovo aggiornamento di Fallout 76 risolve gli odiosi bug del caricamento infinito e della duplicazione degli oggetti

By Marcello Ruina, giovedì, 10 gennaio 2019 19:03 GMT

Fallout 76 dice addio alla duplicazione degli oggetti e ai crash su PC, grazie alla nuova e corposa patch disponibile da oggi.

Bethesda ha pubblicato oggi la nuova patch di Fallout 76 ed è parecchio cicciotta.

L’aggiornamento 1.0.4.13 mira a risolvere molti dei bug più noti del gioco, per un totale di oltre 150 modifiche.

Fra queste, abbiamo la risoluzione del infame bug del “caricamento infinito” su PC, talmente grave da impedire ai giocatori di far partire il gioco. Bethesda ha dichiarato che questo non sarà più un problema.

Inoltre, è stato risolto anche il fastidioso glitch della duplicazione degli oggetti. Grazie ad un piccolo exploit, era possibile creare numerose copie di qualsiasi oggetto. In questo modo, l’economia del gioco è stata gravemente danneggiata, grazie ad alcuni furbetti che continuavano a duplicare e vendere le armi leggendarie.

Alcuni di essi, le avevano addirittura messe in vendita su eBay, chiedendo in cambio denaro reale.

Un’altro cambiamento apportato dalla patch è la riduzione del peso dei grimaldelli. In origine, uno di questi attrezzi pesava 0.1. Considerando l’importanza del peso trasportabile in Fallout 76 (e le lamentele dei giocatori), Bethesda ha deciso di abbassare drasticamente il peso di questi oggetti, portandolo a 0.001.

La lista dei cambiamenti è parecchio lunga, pertanto, se siete interessati, vi invitiamo a leggere il changelog completo a questo indirizzo.

Cosa ne pensate? Contenti di questi cambiamenti?

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com