Il noto analista Michael Pachter prevede nel 2019 un taglio di prezzo per tutte le console e una Switch esclusivamente portatile

By Marcello Ruina, martedì, 8 gennaio 2019 19:16 GMT

Michael Pachter sostiene che nel 2019 avremo le tre principali console a prezzo inferiore e che Switch uscirà anche in una versione “lite”.

In un’intervista con GamingBolt, il noto analista Michael Pachter ha voluto condividere alcune delle sue previsioni per il 2019.

Questa volta, Pachter si è espresso sul futuro dell’attuale linea di console (Playstation 4, Xbox One e Nintendo Switch), sostenendo l’arrivo, nei prossimi mesi, di un taglio di prezzo permanente per tutte e tre. Inoltre, Switch in particolare, potrebbe arrivare nuovamente sul mercato, in una nuova versione economica, esclusivamente portatile.

Michael Pachter

Ecco quanto dichiarato da Pachter:

Penso che probabilmente vedremo un taglio di prezzo su tutte e tre. E Nintendo potrebbe tirare fuori uno Switch reinventato. La mia ipotesi è che Nintendo prenderà Switch e si sbarazzerà della parte “Switch”, trasformandola solo in un handheld. Probabilmente, renderà i Joycons parte integrante del tablet e lo venderà a prezzo ridotto. Si sbarazzeranno della docking station e dell’alimentatore esterno: alla fine lo trasformerà in un palmare, ricaricabile con un cavo di alimentazione, mettendolo in vendita a 200$.

Intanto, Sony probabilmente taglierà il prezzo di PS4 e Microsoft sicuramente taglierà il prezzo di Xbox One. Con molta probabilità, avremo una Xbox da $199, una PlayStation da $249 e uno Switch-palmare da $199.“.

Cosa ne pensate? Condividete il pensiero di Pachter? Secondo voi è più probabile che Nintendo rilasci uno Switch più economico, oppure uno più potente?

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com