Cory Barlog: l’esperienza fatta con George Miller e il reboot di Tomb Raider è stata essenziale per God of War

By Stefano Paglia, martedì, 8 gennaio 2019 11:52 GMT

Cory Barlog, il game director di Sony Santa Monica, ci parla delle esperienze lavorative che gli hanno permesso di realizzare God of War

God of War è stato senza dubbio uno dei migliori titoli del 2018, e buona parte del merito va sicuramente alla direzione di Cory Barlog.

Tuttavia, non tutti sanno che prima di lavorare all’ultima avventura del Fantasma di Sparta, Barlog ha collaborato con altri studi esterni a Sony, come Crystal Dynamics, e con George Miller. Esperienze che a quanto pare sono state essenziali per la formazione di Barlog e che gli hanno offerto la giusta prospettiva per lavorare su God of War.

Ho lavorato per anni senza sosta su questi giochi. Ero esausto. Volevo, dal punto di vista creativo, cimentarmi con un’esperienza differente.“, ha affermato Barlog in un’intervista con VentureBeat. “Sentivo come se dovessi conoscere molte più cose, che avevo bisogno di imparare, e che non avrei potuto farlo lavorando sempre allo stesso gioco.

Cory Barlog God of War

Barlog inizialmente aveva chiesto a Sony il permesso di lavorare a una nuova IP assieme a parte dello staff del team di God of War. La risposta fu negativa, e per questo decise di lasciare Santa Monica per affrontare nuove esperienze. Un percorso che con il senno di poi si è dimostrato essenziale per poter dirigere God of War.

Ho imparato molto di più durante questa fase della mia carriera di quanto avrei mai potuto immaginare. Lavorare con George Miller è stato educativo. Era all’avanguardia nello sviluppo dei personaggi e nella direzione. E poi ho lavorato con altri studi. Ho collaborato con Lucas e con Crystal Dynamics ho lavorato su Tomb Raider. Mi hanno dato la prospettiva che mi serviva. Non credo sarei stato in grado di realizzare God of War, senza aver intrapreso questo percorso.

God of War è disponibile nei negozi in esclusiva per PS4.

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com