PlayStation Now a breve arriverà in Italia, stando al sito ufficiale di PlayStation

By Stefano Paglia, lunedì, 7 gennaio 2019 11:23 GMT

Alcuni indizi sembrerebbero suggerire un imminente debutto di PlayStation Now in Italia

A quanto pare a breve anche i giocatori PS4 e PC in Italia potranno usufruire dei servizi di PlayStation Now

Sul sito ufficiale di PlayStation infatti è apparsa un’intera sezione in italiano dedicata a PlayStation Now, con tanto di FAQ, nonché la lista completa dei titoli disponibili con l’abbonamento.

Nella pagina è presente anche un link per accedere al periodo di prova gratuita di sette giorni, che però rimanda a una pagina di errore del PlayStation Store. Non è l’unica stranezza, nella descrizione del servizio il prezzo dell’abbonamento è occultato: “A partire da €xx,xx al mese (o €xx,xx all’anno), avrai accesso illimitato a tutti i contenuti di PS Now. “. Inoltre nella sezione della FAQ, l’Italia continua a non comparire tra i paesi che supportano il servizio.

In ogni caso, quanto riportato sopra non è l’unico indizio sul possibile debutto di PlayStation Now in Italia.

playstation now italia

Come segnalato da Eurogamer.it, giorni fa alcuni utenti avevano avvistato sul PlayStation Store un’intera sezione dedicata a PlayStation Now, con numerose pagine di numerosi giochi facenti parte del servizio, con diciture come “Incluso con PS Now” e “Gratis con PlayStation Now“. Dopo poche ore la pagina tuttavia è scomparsa del tutto dallo store di Sony.

Oggi invece, come segnalato da un utente di Everyeye, è stato scovato un spot pubblicitario di PlayStation Now localizzato in italiano sulla pagina My PlayStation. Nel filmato, che potrete guardare a questo link, vengono citati i “50 nuovi titoli aggiunti al catalogo”, tra cui For Honor, Fallout: New Vegas e Red Dead Redemption. Il filmato si conclude affermando che il servizio “è disponibile” su PS4 e PC, e invitando i giocatori a usufruire della “prova gratuita”.

PlayStation Now è arrivato in Europa nel 2015. Inizialmente era un servizio esclusivamente dedicato al gaming via streaming, motivo per cui l’Italia era stata esclusa tra i paesi papabili, visto il livello delle infrastrutture di rete dell’epoca. Lo scorso anno tuttavia Sony ha introdotto la possibilità di scaricare parte dei titoli presenti nel catalogo, offrendo dunque un servizio simile all’acclamato Game Pass di Xbox. Un novità che sulla carta renderebbe il servizio fruibile e appetibile anche ai giocatori italiani.

Rimanete sintonizzati sulle nostre pagine per ulteriori novità: se è vero che “tre indizi fanno una prova“, abbiamo come il presentimento che l’annuncio ufficiale del debutto di PlayStation Now in Italia sia dietro l’angolo.

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com