Un Twitcher australiano picchia la moglie durante una diretta di Fortnite, ora è sotto custodia

By Stefano Paglia, lunedì, 10 dicembre 2018 09:56 GMT

Un gran brutto spettacolo per gli spettatori di una diretta di Fortnite

Secondo alcuni report, MrDeadMoth, un Twitcher australiano, è stato arrestato dopo aver apparentemente picchiato la moglie incinta durante una diretta di Fortnite.

La clip in questione, pubblicata su Twitter da RevvOCE su Twitter, mostra lo streamer iniziare una discussione animata con la moglie (non visibile nel filmato, ma di cui si distingue chiaramente la voce). La lite diventa sempre più accesa finché MrDeadMoth non abbandona la sua postazione da gioco e si sente quello che sembra il rumore di uno schiaffo. In seguito, si sente in sottofondo la donna piangere, chiamando il marito “woman basher” (un termine traducibile pressappoco in “picchia-mogli”), e anche un bambino inizia a piangere.

In un altro video, pubblicato stavolta su YouTube, si vede la donna tirare vari oggetti addosso allo streamer, come una scatola di cartone, prima che quest’ultimo vada su tutte le furie.

Secondo alcune fonti entrambi i coniugi sono stati arrestati dalle forze dell’ordine locali, ma la moglie di MrDeadMoth è stata rilasciata poco dopo. Nel frattempo, i canali Twitch e Twitter dello streamer sono stati disattivati. A quanto pare alcune delle segnalazioni arrivate alla polizia sono state fatte dagli stessi spettatori della diretta, rimasti scioccati dallo spettacolo offerto dal MrDeadMoth.

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com