In Resident Evil 2 Remake potrebbero esserci le microtransazioni

By Giovanni Panzano, lunedì, 10 dicembre 2018 17:18 GMT

La classificazione dell’ESRB sembra fare riferimento alle microtransazioni nel remake di Resident Evil 2.

Resident Evil 2 Remake è uno dei titoli più attesi del prossimo anno e, in attesa di una possibile demo, continuano ad emergere dettagli sul titolo.

L’ultima indiscrezione riguarda la possibile presenza di microtransazioni. Stando infatti a quanto dichiarato dall’ente di classificazione americano ESRB, il gioco contiene utilizzo di linguaggio forte, violenza, sangue e acquisti in gioco. Trattandosi di un titolo single player è da escludere che tali microtransazioni possano essere invasive. Con tutta probabilità si tratta infatti di acquisti legati esclusivamente a oggetti di natura estetica quali costumi per i protagonisti e skin per le armi.

Vi ricordiamo che Resident Evil 2 Remake arriverà in tutti i negozi a partire dal prossimo 25 gennaio 2019 nelle versioni PlayStation 4, Xbox One e PC.

Sapevate che sulle nostre pagine potete leggere un’anteprima del gioco?

Fonte.

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com