Super Smash Bros. Ultimate – recensione

By Luca Forte, giovedì, 6 dicembre 2018 14:00 GMT

Enciclopedia combattente.

La cosa che mi ha sempre fatto impazzire dei Super Smash Bros è la quantità di cose che è possibile sbloccare. Mi ricordo di aver consumato il disco del gioco GameCube nel tentativo (vano) di sbloccare tutte le statuette. A distanza di anni ho ritrovato le stesse sensazioni, solo che sono moltiplicate per 10. Super Smash Bros. Ultimate, infatti, è enorme e prima di sbloccare tutti i lottatori, gli spiriti e gli oggetti passeranno tante ore.

Non importa che siate giocatori solitari o di gruppo, competitivi o casualoni, Super Smash Bros. Ultimate si modellerà in base alle vostre esigenze. Avete voglia di un briciolo di storia dal sapore epico? Gettatevi nella modalità avventura e aiutate Kirby a riportare alla normalità gli altri celebri personaggi di Nintendo. Organizzata su di una mappa in stile GDR, Avventura propone una serie di sfide dalla difficoltà variabile che consentono di sbloccare nuovi personaggi o potentissimi spiriti.

super smash bros ultimate

Questi possono essere divisi in due categorie, combattenti e aiutanti. I primi daranno una mano in battaglia e definiranno l’inclinazione (attacco, difesa o presa) del lottatore. I secondi garantiranno dei bonus alle statistiche del personaggio in campo. Ognuno di loro è caratterizzato da un livello di rarità e uno di esperienza che ne miglioreranno le prestazioni e vi aiuteranno a superare con maggiore semplicità le sfide disponibili. Ci saranno semplici duelli, ma anche vere e proprie royal battle con tantissimi personaggi coinvolti.

Chi più ne ha più ne metta

Oltre alla modalità Avventura, si possono organizzare mischie, tornei, smash di gruppo, incontri online e chi più ne ha più ne metta. Ogni modalità, infatti, è profondamente personalizzabile e consente di modellare il gioco, dal livello di sfida al modo con il quale gli scenari si modificano, a piacimento.

Senza considerare che di base sono ben 74 i personaggi selezionabili tra i quali tutti, crediamo saranno in grado di trovare il preferito. Ognuno di essi, infatti, è estremamente caratterizzato e richiede un approccio specifico sul campo di battaglia. Pikachu, per esempio, è veloce e sgusciante, Bowser è una possente montagna di muscoli, mentre Capitan Falco ha delle mosse caricate lente ma molto potenti.

Saper imparare ogni punto di forza e ogni debolezza dei vari personaggi è fondamentale ai fini della vittoria. Nonostante il caos, infatti, Super Smash Bros. Ultimate nasconde un invidiabile livello di profondità grazie al quale i giocatori più forti possono sempre far pesare la propria classe. Saper sfruttare gli oggetti o le insidie dei livelli, infatti, richiede un livello di conoscenza del gioco superiore, che differenzierà i pro dai niubbi.

Il bello è che, nonostante questo, anche coloro che sono alle prime armi, pestando come forsennati sui tasti, hanno modo di divertirsi. La configurazione dei comandi, infatti, è molto semplice e richiede poche basilari combinazioni per fare tutto. Sono, infatti, il tempismo o il calcolo delle distanze a dare la differenza tra un giocatore bravo e uno meno.

Super Smash Bros. Ultimate

Ultimi fuochi d’artificio.

In questo modo Super Smash Bros. Ultimate di configura come l’ultimo grande gioco di questo 2018. Da qualunque angolo lo si guardi, questo picchiaduro sa convincere. Ha un quantitativo di contenuti mostruoso, ma anche una profondità e un bilanciamento invidiabile. Può essere giocato da persona alle prime armi, ma anche gli esperti avranno modo di divertirsi. Ha tante cose da scoprire in singolo, ma un numero enorme di modalità competitive, non importa se offline o online. Può essere giocato con un singolo Joy-con, ma dà il meglio col Controller Pro. Per non parlare di quello del GameCube, compatibile grazie ad un adattatore.

Senza dimenticare che è una continua sorpresa per tutti gli amanti dei videogiochi Nintendo e non solo, grazie all’enorme quantitativo di citazioni contenuto al suo interno. Un gioco tutto da scoprire, ma soprattutto da giocare.

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com