Playstation Classic: i dataminer hanno scovato nel codice più di 30 titoli “nascosti”, come Tombi, Silent Hill, Parasite Eve e Vagrant Story

By Marcello Ruina, mercoledì, 5 dicembre 2018 17:41 GMT

Playstation Classic, in origine, aveva una lista ben più corposa di titoli fra cui scegliere, fra cui Mega Man Legends, Kula World e molti altri.

Quando la line-up di Playstation Classic venne annunciata, alcuni fan rimasero perplessi dall’assenza di alcuni titoli. L’originale Playstation poteva vantare un catalogo immenso quindi, scegliere una rosa di 20 titoli da questa gloriosa lista, sarà sicuramente stata un’impresa titanica. Eppure, molti ritengono che l’assenza di titoli di prestigio come Soul Reaver, Silent Hill e Gran Turismo, sia da ritenersi “ingiustificabile”.

Ebbene, secondo quanto scoperto dai dataminer, i quali stanno tutt’ora maneggiando con il codice sorgente della console in miniatura, sembra che all’inizio fossero presenti molti più titoli di quanti ne abbiamo ora.

Sepolti nel codice, infatti, sono stati trovati riferimenti ad oltre 30 titoli extra, in aggiunta ai 20 presenti sulla console. Questa lista estesa, visibile di seguito, comprende delle vere e proprie gemme dell’era Playstation:

playstation classic

  • Chocobo Dungeon
  • Colin McRae Rally
  • Crash Bandicoot
  • Crash Bandicoot 2
  • Toy Story 2
  • Driver
  • Ehrgeiz
  • Fighting Force
  • Gran Tursimo
  • GTA 2
  • Harry Potter e la Pietra Filosofale
  • Kagero
  • Klonoa
  • Kula World
  • Soul Reaver
  • Medal of Honor
  • Medievil
  • Megaman Legends
  • Mr Driller
  • Paca Paca Passion
  • Parappa the Rapper
  • Parasite Eve
  • Ray Storm
  • Ridge Racer
  • Silent Hill
  • Spec Ops Stealth Patrol
  • Street Fighter Alpha 3
  • Street Fighter EX Plus
  • Suikoden
  • Tomb Raider
  • Tomb Raider 2
  • Tombi
  • Tony Hawk Pro Skater 2
  • Vagrant Story
  • Wild Arms 2
  • Xevious 3D

La console Playstation Classic, sfortunatamente, non dispone di una memoria sufficiente per poter ospitare questi titoli, più quelli già presenti.

Sarebbe quindi logico supporre che, in origine, tutti questi giochi fossero gli ultimi rimasti, prima della scrematura finale che ha eletto vincitori i 20 titoli disponibili sul mercato. Questo spiegherebbe perché i “perdenti” siano ancora rintracciabili nel codice sorgente di Playstation Classic, anche se Sony avrebbe dovuto rimuoverli del tutto.

Cosa ne pensate? Avreste preferito qualcuno di questi titoli al posto di quelli presenti?

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com