Le autorità svedesi irrompono nel quartier generale di Starbreeze: un arresto e sequestro delle apparecchiature

By Antonio Izzo, mercoledì, 5 dicembre 2018 13:01 GMT

Continuano i guai per Starbreeze Studios

Le cose non stanno andando affatto bene per Starbreeze Studios. Dopo aver accusato un brutto colpo per le scarse vendite di Overkill’s The Walking Dead ed essere entrata in amministrazione controllata, la compagnia svedese deve vedersela adesso con un altro bel problema.

Stando a quanto riferito da SVD, nelle scorse ore le autorità locali hanno fatto irruzione nel quartier generale di Uppsala ed effettuato l’arresto di uno dei dipendenti. Non sono ancora noti tutti i dettagli, ma pare che la persona in questione sia stata accusata di Insider Trading, ovvero la “compravendita di titoli di una determinata società da parte di soggetti che, per la loro posizione all’interno della stessa o per la loro attività professionale, sono venuti in possesso di informazioni riservate non di pubblico dominio”.

Oltre all’arresto, le autorità hanno anche sequestrato apparecchiature non meglio specificate (forse Personal Computer, hard disk, ecc) utili alle indagini. Vi terremo aggiornati sugli sviluppi.

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com