Ignoti rubano i videogiochi per i bambini malati dal reparto di pediatria

By Pablo Bernocchi, sabato, 1 dicembre 2018 17:00 GMT

Qualcuno ha rubato una trentina di videogiochi messi a disposizione dei bambini ricoverati nel reparto di pediatria dell’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

L’associazione Amici della pediatria ha denunciato tramite social network il furto di buona parte dei videogiochi a disposizione dei bambini ricoverati presso il reparto di pediatria dell’ospedale  Papa Giovanni XXIII  di Bergamo.

pediatria

I volontari dell’associazione hanno pubblicato su Facebook una foto della bacheca svuotata da qualcuno che ha compiuto il gesto. L’immagine mostra la parte superiore dove i giochi per PlayStation 2, quindi non parliamo proprio delle ultime costose novità, non sono stati toccati.  Sotto invece non è rimasto nulla.

Ad accorgersi del furto un bambino ricoverato presso la struttura che aveva chiesto se stessero facendo pulizia, vista la mancanza dei giochi.  Invece erano stati rubati.

“Hanno rubato in una sala di aggregazione del reparto che viene usata dai bambini, si tratta di una trentina di giochi che usano i piccoli degenti, sono principalmente per la Playstation – ha spiegato la presidente degli Amici della pediatria, Milena Lazzaroni – È successo, crediamo, tra martedì e mercoledì, pensiamo tra le 11 e 12: la teca è stata scassinata“.

Fonte Il Fatto Quotidiano. 

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com