Red Dead Online: i progressi fatti durante la beta potrebbero non essere permanenti

By Stefano Paglia, mercoledì, 28 novembre 2018 08:45 GMT

Rockstar ci ricorda che la beta di Red Dead Online è… pur sempre una beta

Non affezionatevi troppo ai progressi del vostro personaggio durante la beta di Red Dead Online: potrebbero non essere permanenti.

La beta del comparto multiplayer di Red Dead Redemption 2 è iniziata ieri per tutti i possessori della Ultimate Edition, mentre da oggi e nei prossimi giorni potranno partecipare anche tutti gli altri giocatori che hanno acquistato il gioco (qui trovate maggiori dettagli su date, orari e requisiti della beta).

Red Dead Redemption 2 Rockstar

Ma quanto durerà questa fase di testing? Il tempo che serve per creare “un’esperienza completa, divertente e pienamente funzionale, il che potrebbe richiedere diverse settimane o mesi“, stando alle parole di Rockstar.

Vogliamo consegnarvi un’esperienza quanto più divertente e stabile possibile e, allo stesso tempo, raccogliere informazioni importanti e opinioni che ci aiuteranno a migliorare costantemente Red Dead Online.“, recita il post pubblicato sul sito ufficiale di Red Dead Redemption 2.

Per questo motivo, Rockstar ci tiene a precisare che a seconda delle circostanze i progressi ottenuti durante la beta dai giocatori potrebbero andare persi.

“Speriamo che i progressi dei giocatori ottenuti durante questo periodo nella beta possano rimanere intatti per molto tempo ma, come in molte altre beta di grandi dimensioni, potremmo dover azzerare i ranghi o altre statistiche in caso di problemi.

Insomma, parliamo pur sempre di una beta, e quindi non c’è da stupirsi per possibili problemi o meccaniche da levigare prima del lancio ufficiale.

Red Dead Redemption 2 è disponibile nei negozi per PS4 e Xbox One.

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com