Fortnite Winter Royale: il pro player Tfue non si qualifica alle finali… e se la prende con un cheater

By Antonio Izzo, martedì, 27 novembre 2018 12:12 GMT

Alle finali del Winter Royale non potrà partecipare Tfue, uno dei giocatori professionisti più famosi di Fortnite

Le qualificazioni al Winter Royale, torneo di Fortnite aperto a tutti che mette in palio un milione di dollari, si sono ormai concluse. Giocatori come Ninja e TSM Myth sono riusciti a passare alla fase successiva, pur non classificandosi tra le prime posizioni.

Le finali, tuttavia, saranno orfane di un altro celebre pro player della scena competitiva di Fortnite, FaZe Tfue, che non è riuscito a piazzarsi tra i migliori 200 giocatori del Nord America.

Tfue non solo ha espresso tutta la sua amarezza sui canali social, ma si è anche arrabbiato moltissimo poiché afferma di essere stato vittima di un’azione scorrettissima.

Durante una delle partite di qualificazione è stato eliminato da un cheater che, secondo lui, utilizzava un software per il puntamento automatico. Tfue ha anche pubblicato un video come prova. Si vede chiaramente che viene eliminato con estrema facilità nonostante fosse totalmente nascosto tra la vegetazione. Giudicate voi stessi.

Tfue ha poi dichiarato: “Questo torneo fa schifo, ragazzi”. Sono in tanti ad aver espresso scetticismo sul Winter Royale: permettendo l’accesso a tutti i giocatori della comunità, Epic Games ha di fatto spalancato le porte anche ai cheater che, nonostante gli sforzi, sono sempre presenti.

Ci auguriamo che verranno effettuati maggiori controlli durante le finali. Quelle europee si svolgeranno il 30 novembre e l’1 dicembre, mentre le americane nei giorni 11 e 12 dicembre.

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com