Overwatch: un giocatore tossico si scusa dopo che Blizzard ha spiegato il motivo del ban

By Claudia Marchetto, domenica, 25 novembre 2018 12:30 GMT

Dopo aver ricevuto un ban da Blizzard durante una partita ad Overwatch, un giocatore ha capito i suoi sbagli e si è scusato.

A volte essere bannati dal gioco che si ama è veramente frustrante, anche quando uno alla fine se lo merita. Ed è successo ad un giocatore di Overwatch, che dopo esser stato bannato ha capito il suo sbaglio.

Un messaggio all’interno del thread di Reddit su Overwatch è apparso qualche giorno fa. L’utente che l’ha scritto spiega di come sia stato bannato dal gioco per aver usato un linguaggio tossico. Credendo che il processo di ban fosse automatico ha deciso di lamentarsi nella community.

overwatch

Ma dopo aver postato questa discussione ha ricevuto risposta da un dipendente Blizzard in carne ed ossa che l’ha messo di fronte a ciò che aveva fatto nel gioco.

Comprendo che tu sia deluso dall’azione intrapresa sul tuo account“, ha risposto un moderatore riguardo la sua discussione. “Purtroppo però, sono il risultato delle tue stesse azioni“.

Il moderatore in seguito ha mostrato alla community tutte le frasi ingiuriose dette dal giocatore. DotaShield, questo il nome del giocatore bannato, ha preso atto delle prove e ha dichiarato: “Indipendentemente dal fatto che i miei compagni si siano comportati male o meno, la mia condotta è da condannare. Non chiedo pietà o comprensione. Tutti noi abbiamo solo bisogno di fare attenzione al nostro comportamento e migliorare“.

A proposito: avete dato uno sguardo a tutte le promozioni e gli sconti dedicati al gioco?

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com