Uno squilibrato ha distrutto un negozio Gamestop perché non gli è stato accettato il rimborso per Fallout 76

By Marcello Ruina, lunedì, 19 novembre 2018 19:18 GMT

Un uomo si vede rifiutato il rimborso per la restituzione di Fallout 76 al Gamestop e, per ripicca, decide di devastare l’intero negozio.

Nelle ultime ore, un particolare video ha fatto rapidamente il giro della rete. Si tratta di un cliente di Gamestop, il quale, dopo essersi visto offrire del credito di negozio, invece che un completo risarcimento, ha dato in escandescenze devastando il posto.

Stando a quanto è emerso dalle testimonianze, sembra che il cliente in questione, volesse restituire una copia di Fallout 76 e ottenere il rimborso totale, senza però possedere lo scontrino o la fattura. L’impiegato, di nome Brian, cercando di venire incontro al cliente, si era offerto di ritirare il titolo come usato e di offrirgli del credito da spendere in negozio. Questo rifiuto, avrebbe scatenato la furia del cliente.

Benché sia facile fare delle battute sul fatto che qualcuno volesse restituire Fallout 76 a pochissimi giorni dal lancio (e le recensioni non la farebbero sembrare una mossa tanto assurda), quello che vediamo nel video è un comportamento decisamente ridicolo e da condannare.

Ciò che invece è da ammirare è il sangue freddo di Brian. Incurante degli eventi, ha continuato tranquillamente con il proprio lavoro, rispondendo al telefono e lasciando che il cliente ammattito si sfogasse.

Successivamente, il devastatore è stato fermato dalle forze dell’ordine.

Cosa ne pensate di questa situazione? Sareste rimasti tranquilli anche voi davanti ad un simile spettacolo?

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com