Bungie si difende dalle critiche alle vendite di Destiny 2: I Rinnegati

By Pablo Bernocchi, domenica, 11 novembre 2018 14:50 GMT

Il game director di Destiny 2:  I Rinnegati ha preso carta e penna virtuali e si è speso per difendere il loro gioco su Twitter.

Activision si è detta molto delusa dalle vendite di Destiny 2: I rinnegati, una situazione che la software house spera di risolvere migliorando il ritmo dell’innovazione e la cadenza di nuovi contenuti e allo stesso tempo di creare nuovi modi per intrattenere i giocatori con Destiny, e di conseguenza invogliare l’acquisto di oggetti opzionali con microtransazioni.

Destiny 2 patch

Non è dello stesso avviso Luke Smith, director del gioco presso Bungie, che su Twitter ha spiegato come nel loro studio siano orgogliosi di ciò che hanno sviluppato e di come abbiano tentato di dare ai giocatori l’esperienza che essi desideravano.

Ecco il tweet.

Fonte PC Gamer.

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com