Red Dead Redemption 2: i giocatori stanno importunando il vero Colm O’Driscoll

By Stefano Paglia, mercoledì, 7 novembre 2018 10:19 GMT

Una storia che ha dell’incredibile, in senso assolutamente negativo

Condividere il nome di un personaggio famoso può portare a conseguenze spiacevoli, specie se quel personaggio è l’antagonista del gioco più popolare del momento: Red Dead Redemption 2.

Questo purtroppo è quello che è successo a Colm O’Driscoll, un signore Irlandese che ha la sfortuna di condividere lo stesso nome del boss della banda degli O’Driscoll che appare nel titolo di Rockstar, che da giorni viene continuamente importunato sui social da numerosi giocatori.

Sin dal lancio del gioco, O’Driscoll (quello vero) ha ricevuto numerosi messaggi su Twitter e Instragram, alcuni addirittura minacciosi, da giocatori che lo trattano come se fosse per davvero il villain di Red Dead Redemption 2. Alcuni si limitano a un “Dannato O’Driscoll“, citando dunque Arthur Morgan e gli altri membri della banda di Dutch, mentre altri sono più diretti e decisamente offensivi.

Il povero O’Driscoll (sempre quello vero) che non possiede neppure una console in casa né conosce Red Dead Redemption 2, tutto sommato ha preso la cosa con filosofia, spiegando a Eurogamer.net che per lui questi simpaticoni sono “solo troll che si vogliono divertire“, per quanto trovi tutto ciò leggermente preoccupante.

Trovo l’intera faccenda in qualche modo diverte, ma i messaggi stanno iniziando a infastidirmi”, ha spiegato O’Driscoll. “Una piccola parte di me si preoccupa del fatto che queste persone sono così emozionalmente coinvolte nel gioco da aver iniziato a perdere la concezione di cosa è reale e cosa non lo è.“.

Una situazione decisamente bizzarra, ma altrettanto spiacevole, non c’è che dire.

Red Dead Redemption 2 è disponibile nei negozi per PS4 e Xbox One.

Sapevate che Rockstar sta lavorando a una patch per risolvere il bug che fa sparire i compagni dall’accampamento?

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com