Fallout 76: Bethesda ha bloccato il framerate della versione PC a 60fps

By Stefano Paglia, mercoledì, 7 novembre 2018 11:55 GMT

Bethesda risolve uno dei problemi di Fallout 76, bloccando il framerate della versione PC

Tra i vari exploit scoperti dai giocatori durante la beta di Fallout 76, il più particolare, e a tratti assurdo, è quello che permette di aumentare la velocità di movimento del proprio personaggio alzando il framerate.

Per farla breve, bastava guardare per terra (il che aumentava il framerate sensibilmente visto che il gioco in tal caso deve calcolare meno oggetti a schermo) per muoversi molto più velocemente nel mondo di gioco.

La soluzione di Bethesda? Imporre un limite agli fps per tutti i giocatori.

Con l’aggiornamento della beta di ieri, il framerate è stato bloccato a 60fps per tutti i giocatori. Questo ha risolto fondamentalmente il problema di questo bizzarro speed hack, ma d’altro canto limita l’esperienza di chi ha una macchina da gioco performante in grado di superare la soglia dei 60fps.

Insomma, questo fix suona tanto come un rimedio temporaneo e siamo sicuri che Bethesda stia lavorando a una soluzione definitiva.

Fallout 76 sarà disponibile nei negozi a partire dal 14 novembre per PS4, Xbox One e PC.

Sapevate che la divisione irlandese di GameStop ha svelato il prezzo degli Atoms, la valuta necessaria per acquistare gli oggetti di personalizzazione?

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com