Call of Duty Black Ops 4: la nuova patch ha depotenziato le armature in Blackout e Multigiocatore

By Antonio Izzo, mercoledì, 31 ottobre 2018 12:21 GMT

La prima patch per il bilanciamento di Call of Duty: Black Ops 4 interviene sulle armature protettive e su alcune armi

Treyarch ha pubblicato la prima grande patch di bilanciamento per Call of Duty: Black Ops 4, che interviene su numerosi aspetti dell’esperienza nelle modalità Blackout e Multigiocatore.

black ops 4

Tanto per cominciare, le armature protettive sono state depotenziate. Stando a quanto riferito, assorbivano più danni di quanto inizialmente preventivato, specialmente nelle parti del corpo che dovrebbero essere più deboli, ovvero torace e testa. Questo andava a discapito dei fucili da cecchino e delle armi di grande calibro, che infliggevano meno danni con colpi da precisione. Ora le armature, anche quelle di livello 3 in Blackout, sono meno efficaci nell’assorbire i danni, in particolare in quelle zone del corpo sopramenzionate.

Treyarch è inoltre intervenuta sui fucili d’assalto e i fucili SMG. I primi sono stati depotenziati, mentre i secondi sono stati resi più forti. In questo modo, le due classi di armi sono più bilanciate. Modifiche anche al comparto audio: ora i passi dei compagni di squadra fanno meno rumore di quelli dei nemici, ed è stato modificata la gestione dei suoni per dare ai giocatori un miglior senso della direzionalità e della distanza.

Infine, nella modalità Multigiocatore è stata introdotta la playlist Gun Game, una delle preferite della comunità, mentre in Blackout la modalità Solo ora può ospitare fino a 100 partecipanti. Migliorata inoltre la gestione dei punti di respawn.

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com