Battlefield V: emergono nuovi dettagli sulle microtransazioni e sulla valuta di gioco

By Claudia Marchetto, martedì, 30 ottobre 2018 10:11 GMT

La valuta di gioco di Battlefield V acquistabile attraverso microtransazioni non sarà disponibile al momento del lancio.

DICE ha descritto nel dettaglio il sistema di progressione e le microtransazioni all’interno di Battlefield V.  Nel momento del lancio il gioco non conterrà valuta in-game acquistabile tramite valuta reale. In questo modo i giocatori dovranno cavarsela con le proprie abilità, senza ottenere aiuto da eventuali microtransazioni.

Battlefield V è stato creato per premiare i giocatori che passano più tempo nel gioco. Non sarete mai in grado di acquistare con soldi reali per ottenere qualcosa che vi dia un vantaggio” si legge nell’ultimo post del blog.

DICE ha inoltre annunciato che il gioco non avrà nessun Premium Pass. All’interno di Battlefield V vi saranno due tipi di valuta. Una che potrete acquisire durante le partite, portando a termine missioni e altro. L’altra invece potrà essere acquistata con denaro reale.

battlefield v

Con la prima valuta sarà possibile sbloccare abilità, potenziare armi e veicoli e sbloccare skin, mentre la seconda servirà esclusivamente per acquistare oggetti cosmetici.

Oltre alla valuta DICE ha parlato anche del sistema di progressione che sarà suddiviso in cinque categorie. Man mano che le vostre truppe aumenteranno verrete ricompensati con oggetti cosmetici. La carriera ovviamente progredirà a seconda di quanto giocherete: usando armi e veicoli ad esempio, sarete in grado di guadagnare punti esperienza per salire di carriera. Insomma, il sistema sembra creato apposta per non avere divari tra i giocatori.

Vi ricordiamo che Battlefield V sarà disponibile a partire dal 20 novembre per Xbox One, PC e PlayStation 4. A questo link potete controllare quali saranno i bonus preordine.

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com