Per Rockstar Lincoln gli straordinari non sono obbligatori, ma i dipendenti non lo sapevano

By Stefano Paglia, martedì, 23 ottobre 2018 10:38 GMT

La filiale londinese di Rockstar Games, Rockstar Lincoln, ha organizzato un meeting per spiegare ai propri dipendenti che gli straordinari non sono obbligatori

Red Dead Redemption 2 tra pochi giorni finalmente debutterà sugli scaffali dei negozi, ma oltre all’hype di milioni di giocatori di tutto il mondo Rockstar deve fare i conti anche con una controversia nata nelle ultime settimane.

Dopo i commenti sui turni di lavoro che possono superare anche le 100 ore settimanali, i chiarimenti, e dichiarazioni contrastanti di dipendenti ed ex-dipendenti, a quanto pare ora è la stessa Rockstar a dover spiegare ai suoi dipendenti che gli straordinari non sono obbligatori.

Red Dead Redemption 2 Rockstar

Secondo quanto riportato da Variety, lo studio ha tenuto un meeting lo scorso venerdì, per spiegare ai propri dipendenti che gli straordinari non sono obbligatori, per quanto occasionalmente richiesti e pianificati. Jennifer Kolbe, responsabile di Rockstar Lincoln, ha affermato che l’incontro è stato organizzato per chiarire eventuali fraintendimenti su ciò che lo studio si aspetta dai propri dipendenti.

Alcune persone hanno detto che avevano la sensazione che gli straordinari fossero obbligatori. Alla luce della discussione riguardo questo problema, abbiamo radunato il team per fare chiarezza sul fatto che gli straordinari non sono obbligatori“, ha affermato la Kolbe. “Stiamo facendo anche in modo che gli straordinari siano più flessibili in termini di pianificazione“.

Rockstar Lincoln è lo studio che ha lavorato il maggior numero di ore nei mesi antecedenti il lancio di Red Dead Redemption 2, con un picco di 60-70 ore lavorative raggiunto nelle settimane più intense. L’incontro è stato organizzato dopo le dichiarazioni di Flik Green, un animation assistant di Rockstar North, sui social media. Green ha spiegato che quando lavorava a Lincoln come QA tester, lei e i suoi colleghi non hanno mai pensato che gli straordinari fossero opzionali.

Red Dead Redemption 2 sarà disponibile nei negozi a partire dal 26 ottobre per PS4 e Xbox One.

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com