Call of Duty Black Ops 4: su PC sono già presenti i primi cheater

By Giovanni Panzano, venerdì, 19 ottobre 2018 17:04 GMT

I server della versione PC di Call of Duty: Black Ops 4 sono già stati invasi da alcuni furbetti.

Call of Duty: Black Ops 4 è ormai disponibile da una settimana su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Nonostante la versione PC del gioco sia presente solo su Battle.net, anche sulla piattaforma Blizzard i cheater sono riusciti a fare il loro ingresso. Sono infatti numerose le segnalazioni dei primi utenti che fanno uso di aimbot. Per chi non sapesse di cosa si tratta, parliamo di software che permettono ai giocatori di mirare in automatico ai nemici, rendendoli in questo modo quasi imbattibili.

Ovviamente è solo una questione di tempo prima che Activision e Treyarch trovino una soluzione, anche se la popolarità del gioco potrebbe spingere sempre più malintenzionati a sviluppare dei trucchi per il gioco.

A proposito di cheat, sapevate che gli sviluppatori di Fortnite hanno denunciato uno youtuber che li sponsorizzava?

Vi ricordiamo che sulle nostre pagine è stata appena pubblicata la recensione di Call of Duty: Black Ops 4.

Fonte.

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com