Red Dead Redemption 2: Rockstar parla di come sono state rappresentate le donne nel gioco

By Stefano Paglia, martedì, 16 ottobre 2018 12:14 GMT

Dan Houser di Rockstar svela nuovi dettagli sui personaggi femminili di Red Dead Redemption 2

Dan Houser, il co-fondatore di Rockstar, ha parlato di come sono state rappresentate le donne in Red Dead Redemption 2.

In un’intervista con Vulture, dove sono emersi anche interessanti dettagli sullo sviluppo, come i contenuti tagliati e la mole di risorse produttive impiegate, Houser ha spiegato che le persone saranno soddisfatte da come sono state ritratte nel gioco.

C’è questa anziana intellettuale che si chiama Lillian Powell, che è venuta al sud da New York, che assomiglia a Dorothy Parker. Ci sono donne dal carattere debole, altre che sono deboli e diventeranno forti, altre che pensano di essere forti ma non lo sono. E questo vale anche per gli uomini.“, ha dichiarato Houser.

Red Dead Redemption 2

Le donne saranno dunque rappresentate in vari stati e livelli di potere. Non solo, la trama di Red Dead Redemption 2 toccherà anche il crescente movimento di suffragio femminile.

Era un’epoca dove le donne iniziavano a chiedersi quale ruolo avere nella società, e il Selvaggio West era un’area dove le persone potevano inventarsi per la prima volta. E molte di queste erano donne. Non erano più limitate dalla società, perché non ce ne era una.“.

Red Dead Redemption 2 sarà disponibile nei negozi per PS4 e Xbox One a partire dal 26 ottobre.

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com