Red Dead Redemption 2: i dialoghi con gli NPC cambiano se la mini-mappa viene disattivata

By Antonio Izzo, lunedì, 8 ottobre 2018 13:58 GMT

La cura per i dettagli sarà maniacale in Red Dead Redemption 2

Come abbiamo avuto modo di scoprire dopo le tante notizie arrivate nei giorni scorsi, la cura per i dettagli riposta in Red Dead Redemption 2 è incredibile. Come se non bastasse, oggi ne abbiamo scoperta un’altra.

A quanto pare, nel gioco finale i dialoghi con i personaggi non giocanti cambiano se la mini-mappa viene disattivata. Se questa non è presente sullo schermo, gli NPC forniscono dettagli aggiuntivi sulla direzione e sui percorsi da intraprendere per arrivare agli obiettivi delle missioni.

In questo modo, anche senza gli indicatori sullo schermo, Red Dead Redemption 2 fornisce agli utenti tutti gli elementi necessari per poter orientarsi nel vasto mondo di gioco. Si tratta, a ben vedere, anche di un approccio ben più realistico.

Cosa ve ne pare? Alla luce di questa informazione, disattiverete la mini-mappa oppure la manterrete ugualmente attiva? Ricordiamo che Red Dead Redemption 2 verrà pubblicato su PlayStation 4 e Xbox One il prossimo 26 ottobre.

Via

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com