A quanto pare, i polli di Assassin’s Creed Odyssey sono parecchio aggressivi

By Antonio Izzo, lunedì, 8 ottobre 2018 13:06 GMT

Attenti ai polli greci, sanno essere parecchio aggressivi

Se state giocando ad Assassin’s Creed Odyssey, allora vi siete sicuramente già imbattuti negli animali selvaggi che popolano le isole dell’arcipelago greco. Leoni, cinghiali e cani randagi, tuttavia, non sono gli unici ai quali dovete prestare attenzione. A quanto pare, anche i polli sanno essere molto, molto pericolosi.

Sono piccoli, aggressivi e spesso attaccano in gruppo senza alcun motivo. In rete si stanno moltiplicando le segnalazioni di giocatori morti a causa di un attacco imprevisto di questi piccoli animali. Vengono riconosciuti dal gioco come dei veri e propri nemici, con tanto di livello e barra d’energia. Uno di essi può essere facilmente ucciso con un paio di spadate ben assestate… il problema è che spesso si riuniscono in “gang” e attaccano senza preavviso.

Le reazioni dei fan in rete sono piuttosto variegate. C’è chi ci scherza su, creando dei meme come quello che potete vedere sotto, e chi invece non riesce a scendere a patti con questa apparentemente ingiustificata aggressività dei polli.

Un utente, che afferma di essere caduto in un’imboscata durante una quest, giura che tra gli assaltatori c’era anche un pollo e che quest’ultimo ha anche fatto cadere del loot al termine del combattimento!

E voi, invece? Come ve la state cavando con i polli e i galli greci? Ricordiamo che Assassin’s Creed Odyssey è disponibile su PlayStation 4, Xbox One e PC. Avete già letto la nostra recensione?

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com