Electronic Arts svela il programma delle FIFA 19 Global Series

By Giovanni Panzano, venerdì, 5 ottobre 2018 14:20 GMT

La nuova edizione vede triplicate le Champions Cup e 15 campionati partner ufficiali.

Electronic Arts e la FIFA hanno annunciato il programma delle EA SPORTS FIFA 19 Global Series, svelando le tappe del torneo sulla strada verso la FIFA eWorld Cup 2019.

Dopo l’esperienza della scorsa edizione e il notevole aumento di popolarità delle competizioni gaming di FIFA, l’ecosistema del torneo si espande e le Champions Cup passano da due a sei, viene introdotto un rinnovato Licensed Qualifier System e sono inclusi 15 campionati partner ufficiali, rispetto agli 8 dello scorso anno, tra cui la Bundesliga, la Eredivisie, La Liga, la Ligue 1, la MLS e la Premier League.

Questa stagione include anche la FIFA eClub World Cup, due EA Champions Cup che vedranno sfidarsi i migliori giocatori al mondo di FIFA Online 4 e una nuova competizione: la FIFA eNations Cup. Ulteriori dettagli sul format e le qualificazioni saranno svelati nelle prossime settimane.

La crescita esponenziale del Competitive FIFA è innegabile” afferma Todd Sitrin, SVP e GM della EA Competitive Gaming Division. “Sull’onda dell’entusiasmo globale per il lancio di FIFA 19, la dimensione delle EA SPORTS FIFA 19 Global Series è la dimostrazione di come il Competitive FIFA si sia ampliato e consolidato, diventando uno dei più importanti protagonisti del mondo gaming. Lo scorso anno abbiamo battuto ogni record di spettatori e partecipazione, siamo ansiosi di fare lo stesso nella prossima edizione.”

L’ascesa del mondo competitivo di FIFA è strettamente legata alla sua accessibilità: se si conoscono le regole del calcio, si conoscono le regole di FIFA. Questo semplice concetto accresce non soltanto la popolarità dei videogiocatori, ma anche la partecipazione del pubblico e giova al franchise perché milioni di amanti del calcio possono appassionarsene.

Il Competitive FIFA attira decine di milioni di videogiocatori e il suo stretto legame con il gioco più bello del mondo offre nuove opportunità per unire gli appassionati di calcio e il mondo del gaming competitivo” ha spiegato Luis Vicente, Chief Digital Transformation & Innovation Officer della FIFA. “Siamo entusiasti di continuare la nostra consolidata partnership con EA, con l’obiettivo comune di portare il calcio videoludico a un nuovo livello e a un nuovo pubblico.”

Per gli oltre 20 milioni di videogiocatori provenienti da 60 nazioni che hanno partecipato alle EA SPORTS FIFA 18 Global Series lo scorso anno, ci sono nuove strade per qualificarsi alle EA Global Series di questa edizione, grazie all’introduzione del nuovo sistema EA SPORTS FIFA 19 Global Series Points. Il sistema premia i videogiocatori sulla base delle loro performance online e agli eventi live, dando la possibilità a ciascun partecipante di accedere agli EA SPORTS FIFA 19 Global Series Playoff e di arrivare alle fasi finali della FIFA eWorld Cup 2019.

Rispetto alla scorsa edizione vogliamo dare ad ancora più giocatori in tutto il mondo l’opportunità di competere nelle EA SPORTS FIFA 19 Global Series, oltre ad alzare il livello di popolarità delle superstar di FIFA”, spiega Brent Koning, EA SPOSTRS FIFA Competitive Gaming Commissioner. “Ogni dettaglio dell’ecosistema è studiato e realizzato per aumentarne la partecipazione di giocatori e pubblico e raggiungere il nostro obiettivo di fare di ciascuno dei nostri appassionati una star.”

Tutti i videogiocatori che vogliono partecipare alle EA SPORTS FIFA 19 Global Series devono registrarsi sul sito FUTChampions.com entro il 31 ottobre, e diventare FUT Champions Verified per poter ottenere gli EA SPORTS FIFA 19 Global Series Points. I concorrenti che si aggiudicheranno le prime 60 posizioni nella classifica ufficiale si qualificheranno per i EA SPORTS FIFA 19 Global Series Playoff, dove si sfideranno per accedere alle fasi finali sulla strada della FIFA eWorld Cup 2019. Da quel momento, solo uno sarà incoronato Campione del Mondo.

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com