L’autore di The Witcher Andrzej Sapkowski chiede a CD Projekt un pagamento di ben 16 milioni di dollari

By Antonio Izzo, martedì, 2 ottobre 2018 12:06 GMT

A quanto pare, Andrzej Sapkowski non è soddisfatto degli accordi presi con CD Projekt RED più di dieci anni fa

Che Andrzej Sapkowski, autore dei romanzi della saga di Geralt di Rivia, abbia svenduto i diritti a CD Projekt RED, è ormai storia nota. Lo stesso scrittore ammise di non aver creduto nel successo dei videogiochi di The Witcher al momento dell’accordo. All’epoca si accontentò di un pagamento di 9.500 dollari, senza pretendere nemmeno una percentuale sugli incassi.

the witcher

I videogiochi, nel frattempo, hanno ottenuto un successo di pubblico strepitoso: il solo terzo capitolo ha superato le 10 milioni di copie vendute. Sapkowski dichiarò di essersi pentito di quanto accaduto, e ora dalle parole è passato ai fatti. Stando al comunicato ufficiale pubblicato da CD Projekt RED, ieri primo ottobre lo scrittore ha chiesto il pagamento di 16 milioni di dollari (60 milioni di zloty), in aggiunta a quelli stabiliti dall’accordo iniziale.

Lo studio polacco non sembra affatto intenzionato ad accogliere la sua richiesta, poiché afferma di aver acquisito i diritti di sfruttamento della saga in maniera completamente legale, di aver ottemperato a tutti i suoi obblighi monetari e che l’accordo stipulato tra le parti non prevede il pagamento di questa somma extra.

I legali di Sapkowski, dal canto loro, affermano che il contratto originale era relativo solo ed esclusivamente al primo capitolo della saga lanciato nel 2007 su PC, e non ai successivi, che hanno venduto tantissimo e generato incassi elevati.

La diatriba, probabilmente, andrà avanti per le lunghe e arriverà anche in tribunale. Vi terremo aggiornati al riguardo. Voi cosa ne pensate?

Via

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com