Days Gone è più simile a 28 Giorni Dopo che a The Walking Dead

By Giuseppe Carrabba, domenica, 30 settembre 2018 11:00 GMT

John Garvin, il Creative Director di Days Gone, ha parlato del mondo del gioco e delle creature che lo popolano: non sono zombie ma “freakers”.

Garvin ha detto che il mood del suo Days Gone è più affine a quello di 28 Giorni Dopo che alle atmosfere di The Walking Dead.

Days Gone

Ecco le parole di Garvin in merito:

“I nostri zombie soono più simili a quelli di 28 Giorni Dopo, lontani da The Walking Dead. A mio parere questa è una grande differenza. Ci ha infatti permesso di creare un ecosistema. Il gioco si fonda sul mondo aperto con il ciclo giorno/notte e creature che hanno bisogno di mangiare, dormire e bere.”

“Il giocatore potrà trovare i posti in cui mangiano o si abbeverano, comprendere le loro abitudini. Tutto ciò sarà importante perché in alcune missioni sarete chiamati a ucciderne un gran numero. Il pericolo è reale.”

Che cosa ne pensate delle sue parole? Il titolo in esclusiva PS4  vedrà la luce il 22 febbraio 2019.

Fonte: SegmentNext.com

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com