Shawn Layden di Sony parla del cross play tra PlayStation 4 e le altre piattaforme e non sarà solo Fortnite

By Pablo Bernocchi, sabato, 29 settembre 2018 17:30 GMT

Il capo dei SIE Worldwide Studios di Sony ha parlato delle ragioni che hanno spinto l’azienda a rivedere la propria posizione sul cross play con le altre piattaforme e non sarà limitato soltanto a Fortnite.

Nei giorni scorsi a sorpresa Sony ha annunciato di voler implementare il crossplay su PlayStation 4, a partire da Fortnite, facendo la gioia di moltissimi giocatori in tutto il mondo. Shawn Layden, a capo dei SIE Worldwide Studios, ha parlato alla stampa di settore della decisione presa ai piani alti dell’azienda nipponica e durante un podcast ha rivelato che Sony stava lavorando al cross play ben prima dell’annuncio ufficiale di qualche giorno fa.

sony

“E’ qualcosa che praticamente occupava il 65% dei miei feed di Twitter negli ultimi mesi. Ora, posso dire che abilitare il cross play non è così facile come schiacciare un pulsante e funziona. E’ davvero una caratteristica che richiede lavoro in più direzioni” ha detto.

“Ora siamo in beta testing e quando provi qualcosa è perché vuoi ridurre al minimo le variabili dell’equazione. Quindi il cross play di Fortnite è in beta e certamente penso che, una volta che tutto sarà tutto funzionante vi anticipo già che ci saranno anche altri giochi che supporteranno questo tipo di servizio.”

Fonte Segment Next.

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com