Destiny 2: I Rinnegati – Come completare il dungeon Trono Infranto

By Giovanni Panzano, giovedì, 27 settembre 2018 13:26 GMT

In questa guida di Destiny 2: I Rinnegati vi spiegheremo come completare il nuovo dungeon, Trono Infranto.

Con il reset di questa settimana, Destiny 2: I Rinnegati ha introdotto una nuova attività intitolata Trono Infranto, grazie alla quale affronterete il primo dungeon della serie nel tronomondo di Mara Sov. Si tratta di una sorta di mini incursione che può essere completata da una squadra di 3 Guardiani e vi ricompenserà anche con un Trionfo. 

I nemici della parte finale del dungeon saranno di livello 590, quindi fate in modo che almeno un membro del team sia di livello 570. Nel corso dell’attività riceverete dell’armamento potente che vi permetterà di essere all’altezza dell’Incursione Ultimo Desiderio.

Vi ricordiamo che questa è solo una delle numerose guide di Destiny 2: I Rinnegati presenti sulle nostre pagine.

Come entrare nel dungeon Trono Infranto

Non ci sono requisiti particolari per entrare nel dungeon, vi basterà andare a La Confluenza passando attraverso il portale nei pressi dell’Oracolo, oppure andando nell’area a nord-ovest della Città Sognante.

Attraversate la città, saltate giù dall’ascensore e, una volta atterrati, girate a destra e scendete lungo il corridoio fino a passare per un portale corrotto.

Una volta dentro, seguite i corridoi fino a raggiungere La Confluenza per poi trovare un portale gigante. Attraversatelo e vi apparirà il segnale della quest Il Trono Infranto.

Verrete quindi teletrasportati al tronomondo di Mara Sov e sbloccherete un nuovo Trionfo. Siete quindi entrati nel primo dungeon di Destiny 2.

Trono Infranto – Fase 1

La prima sezione del dungeon è lineare e richiede di effettuare dei salti tra varie piattaforme. Procedete fino ad incontrare il primo gruppo di nemici nel labirinto di Erebo, dove dovrete eliminare diversi avversari e un Architetto del Labirinto.

A questo punto apparirà un simbolo, che dovrebbe cambiare di volta in volta. Il vostro compito è ora quello di andare verso il simbolo in questione e sconfiggere il prossimo Architetto.

All’inizio potrebbe essere difficile da capire, ma si tratta in poche parole di una serie di combattimenti da affrontare a breve distanza di tempo.

Le icone sono visibili sulla parete all’interno di un grosso cerchio, in modo tale da farvi intuire se siete all’interno dell’area giusta. Continuate a procedere fino a ritornare nel punto esatto in cui siete entrati. Il pavimento si aprirà, lasciandovi entrare nell’area successiva.

Potrete raccogliere un armamento potente per poi continuare a scendere, affrontando nel mentre altri nemici.

Trono Infranto – Fase 2

Una volta risaliti dovrete vedervela con alcuni Hobgoblin che cercheranno di cecchinarvi. Cercate di raggiungere illesi la fine del percorso: una stanza con dei fasci di luce.

Mandate un membro della squadra in avanscoperta, in modo da attirare l’attenzione degli orchi. A questo punto tornate tutti sulla piattaforma ed eliminateli tutti. Ora procedete fino al termine del percorso, cercando di fare attenzione alle sfere corrotte che bloccano la strada.

Dovete cercare una grossa porta con all’interno un campo nero. Attraversatela per ricevere un rallentamento, che vi impedirà di planare o effettuare doppi salti. Cercate di proseguire eliminando tutti i corrotti. Saltate dall’altra parte e attraversate il baratro.

La prossima sezione sarà di nuovo lineare e vi richiederà di eliminare i nemici fino alla comparsa del boss, Eleusinia. Si tratta di un orco gigante, situato al centro della stanza con 4 piattaforme. Ci saranno anche alcune maliarde chiamate Portatrici delle Petizioni.

Uccidendole, lasceranno cadere una sfera che va presa per ottenere il buff Petitioner’s Mark, che sarà temporaneo. Una volta scaduto il timer del buff, morirete tutti. Questo marchio si può accumulare raccogliendo una seconda sfera, il che resetterà il timer. Quando avrete raccolto la quarta sfera, il marchio cambierà nome e dovrete andare su una delle 4 piattaforme, posizionare le sfere e distruggere lo scudo dell’orco.

Dovrete ripetere questo procedimento diverse volte, soprattutto se non siete del giusto livello potere. Il consiglio è quello di occuparsi principalmente dei nemici minori, visto che le maliarde andranno eliminate a breve distanza di tempo l’una dall’altra. Non esiste un limite di tempo entro il quale completare lo scontro, quindi procedete con tutta calma.

Sconfitto l’orco, procederete in una stanza nella quale è possibile fare un’offerta prima di affrontare lo scontro finale, che si trova più in alto.

Trono Infranto – Fase 3

Entrati nella stanza giusta vi apparirà un nuovo obiettivo, ovvero quello di sconfiggere Dȗl Incaru e Ba-Kuur. Per eliminare queste creature dovrete prima distruggergli lo scudo. Uccidete prima i cavalieri corrotti, in modo da lasciargli cadere una sfera. Potrete danneggiare i boss solo quando il buff della sfera è attivo. Anche in questo caso morirete quando il timer del buff scadrà. Per evitare di essere eliminati potete andare al centro della stanza quando si illumina di blu, in modo da rimuovere il buff.

Procedendo nello scontro, i cavalieri corrotti disporranno di uno scudo che non può essere distrutto. Per annullargli ogni tipo di protezione bisognerà distruggere i cristalli dietro la maliarda. Ricordate che alla distruzione del cristallo appariranno nuovi nemici.

È consigliabile utilizzare la nuova Super solare degli stregoni, magari insieme ad un buon fucile a pompa o un cecchino, in modo da massimizzare il danno.

Sconfitto il boss, sarete ricompensati con dell’armamento con potere superiore al livello 570.

Vi ricordiamo che questa è solo una delle numerose guide di Destiny 2: I Rinnegati presenti sulle nostre pagine.

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com