Un ex dipendente fa causa a TellTale per violazione delle leggi sul lavoro

By Claudia Marchetto, mercoledì, 26 settembre 2018 10:28 GMT

Un ex dipendente di TellTale ha intentato una causa contro lo studio sostenendo che il licenziamento a sorpresa violi le leggi californiane.

I recenti licenziamenti e la chiusura di TellTale ha stupito tutto il panorama videoludico. Ma per lo studio i guai non finiscono qui. Vernie Roberts, ex dipendente di TellTale ha intentato una causa attraverso una class action. Secondo Roberts lo studio ha violato le leggi californiane sul lavoro che dichiara che i lavoratori non possono essere licenziati senza una giusta causa.

TellTale

La legge vigente afferma che i licenziamenti di massa e le chiusure di impianti devono avere un preavviso di 60 giorni, altrimenti la società dovrà affrontare sanzioni finanziarie. Per licenziamenti di massa la legge definisce come “una riduzione di 50 o più dipendenti entro un periodo di 30 giorni (se il totale comprende almeno un terzo della forza lavoro della società), o qualsiasi licenziamento di 500 o più lavoratori”. Le persone licenziate da TellTale ammontano a più di 250: inoltre gli ex dipendenti saranno coperti dall’assicurazione sanitaria solo fino alla fine di settembre.

I querelanti hanno richiesto un processo con giuria: il loro scopo è di ottenere un equo risarcimento. In tutto questo lo studio di sviluppo non si è ancora pronunciato.

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com