Lo sviluppo di Death Stranding procede al meglio, parola di Hideo Kojima

By Antonio Izzo, mercoledì, 26 settembre 2018 12:18 GMT

Lo sviluppo di Death Stranding procede regolarmente e gli sviluppatori continuano ad aggiungere nuovi elementi

Ad animare l’ultimo giorno del Tokyo Game Show 2018 ci ha pensato Hideo Kojima, che è salito sul palco di Sony per parlare di Death Stranding. Per l’occasione, ha presentato due nuovi misteriosi personaggi (uno dei quali si è mostrato in un trailer) e i relativi doppiatori, tra cui spicca Troy Baker.

Intervistato da IGN USA dopo l’evento, il celebre designer giapponese ha avuto modo di parlare dello stato dello sviluppo. “Attualmente, ci troviamo in una fase in cui teniamo il controller tra le mani per giorni interi, aggiungendo nuovi elementi mentre continuiamo a giocare”.

“Lo sviluppo sta procedendo bene”, ha poi aggiunto. “È un gioco completamente nuovo. Tutto sta andando secondo i programmi, a parte una cosa. A causa dello sciopero dei doppiatori del 2016 proclamato da SAG-AFTRA, in quel periodo non ho potuto registrare con Norman Reedus e Mads Mikkelsen. Per questo motivo, alcune parti sono ancora in fase di registrazione”.

Non possiamo che esserne felici, anche se, a conti fatti, Death Stranding continua ad essere avvolto nel mistero. Sappiamo davvero molto poco sul gameplay, ma ormai abbiamo capito che fa tutto parte della strategia di comunicazione di Hideo Kojima. Ricordiamo che è in sviluppo esclusivamente su PlayStation 4 e, come lo stesso designer ha rivelato, potrebbe arrivare nel corso del 2019.

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com