Telltale stava lavorando ad uno strategico zombie con storia procedurale, ma venne cancellato lo scorso marzo

By Marcello Ruina, lunedì, 24 settembre 2018 18:20 GMT

Telltale Games voleva realizzare un titolo mobile con storia procedurale, ma il progetto non è mai andato in porto.

Come ben sappiamo, Telltale Games ha annunciato pochi giorni fa la sua chiusura definitiva, lasciando a casa oltre 200 dipendenti e cancellando diversi progetti, compresa l’ultima stagione di The Walking Dead, la quale resterà incompiuta a metà.

Da qui in avanti, Telltale sarà ricordata per essere la compagnia che ha riportato sotto i riflettori le avventure grafiche, un genere considerato semi-defunto. Eppure, sembra che non molto tempo fa, il team fosse al lavoro anche su qualcosa di diverso.

Secondo quanto dichiarato da Alexis Kennedy, creatore di Cultist Simulator e noto scrittore freelance, all’inizio del 2017, Telltale stava lavorando ad un titolo strategico a tema zombie per dispositivi mobile, il quale avrebbe vantato una storia procedurale. Il tutto era decisamente ben diverso dalle avventure grafiche a cui il team ci aveva abituato.

Ecco quanto dichiarato da Kennedy:

Mentre ero a Bioware, a inizio 2017, Telltale mi aveva contattato perché voleva una consulenza su un tipo specifico di narrativa, generata proceduralmente. Era un progetto che avevano in cantiere da anni, con molte persone che sono entrate o uscite, tutto per realizzare qualcosa di diverso dal solito approccio Telltale. Soprattutto, era qualcosa che non necessitava contenuti creati a mano, ma avrebbe beneficiato della generazione procedurale. Secondo me, gli sforzi di Telltale erano significativi, ma considerando il loro ciclo di sviluppo brutale, non avevano la possibilità di concentrarsi a dovere. È difficile fare due cose diverse insieme.“.

Telltale

Il titolo, previsto per mobile, ma pensato anche per altre piattaforme, era incentrato sulla gestione delle basi e la raccolta delle risorse. Il tutto in un ambiente zombie che, nonostante tutto, non c’entrava nulla con la serie The Walking Dead.

Il progetto doveva avere più gameplay e non avrebbe avuto bisogno di un responsabile della narrativa e di uno scrittore per definire ogni singola scena. Sarebbero stati delle piccole parti create a mano, sospese in un oceano di materiale procedurale. La difficoltà principale per questo tipo di approccio era creare una scrittura che funzionasse: potrebbe essere troppo specifica, troppo ripetitiva e ne devi scrivere un bel po’. Se fosse stata troppo generica, sarebbe risultata come realizzata in una catena di montaggio.“.

Alla luce di tutte queste difficoltà, il progetto venne cancellato a marzo 2018, senza che il mondo sapesse niente. Ora che il destino di Telltale è sulla bocca di tutti, testimonianze del genere non faranno altro che emergere giorno dopo giorno.

Cosa ne pensate? Vi sarebbe piaciuto un titolo del genere sviluppato da Telltale?

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com