Battlefield V: DICE svela la classe preferita dai giocatori durante l’Open Beta e tante altre statistiche

By Antonio Izzo, lunedì, 24 settembre 2018 14:00 GMT

Voi quale classe avete scelto durante l’Open Beta di Battlefield V?

L’Open Beta di Battlefield V si è ormai conclusa da diversi giorni, ma DICE ha ben pensato di svelare tante statistiche relative alla fase di testing dello sparatutto ambientato nella Seconda Guerra Mondiale.

Abbiamo così scoperto che la classe più utilizzata in assoluto è stata quella dell’Assalto (36%), seguita da Ricognitore (28%), Medico (22%) e Supporto (14%). I giocatori hanno trascorso cumulativamente decine di milioni di ore nella mappe di Rotterdam e Narvik, effettuato oltre 23 milioni di rianimazioni, costruito 80 milioni di fortificazioni e piazzato 340.395 esplosivi in Airborne. A seguire trovate tutte le statistiche raccolte in un’infografica.

In un post apparso sul sito ufficiale, DICE ha inoltre illustrato tutte le componenti che migliorerà in vista del lancio del gioco.

  • Dinamiche di squadra e matchmaking – Abbiamo già implementato alcuni aggiustamenti e ottimizzeremo ulteriormente queste funzioni per l’uscita del gioco completo.
  • Logoramento – La scarsità di munizioni e salute è un aspetto che vogliamo realizzare al meglio, e l’Open Beta ci ha dato molte indicazioni per trovare il giusto bilanciamento.
  • Visibilità – Siamo al lavoro per migliorare la foschia all’orizzonte, l’illuminazione, il contrasto generale e altri aspetti relativi alla visibilità per distinguere meglio i nemici nello scenario di gioco.
  • Morte – Interverremo sui tempi di dissanguamento e di rientro per rendere meno frustrante l’esperienza della morte in gioco.
  • Veicoli – Stiamo calibrando al meglio i livelli di danneggiamento, il movimento e le armi dei carri armati e degli altri veicoli.
  • TTK e TTD – Modificheremo le armi automatiche per bilanciare meglio i valori TTK (Time to Kill, tempo per uccidere) e TTD (Time to Die, tempo per morire), garantendo un’esperienza più equa e divertente.
  • Progressione e personalizzazione – L’avventura di ogni giocatore nella Seconda Guerra Mondiale risulterà essere ancora più fluida e personale.
  • Filtro anti-volgarità su PC – Da qui all’uscita del gioco, eseguiremo molte correzioni in base al feedback raccolto durante l’Open Beta.

Cosa ne pensate? Vi è piaciuta l’Open Beta? Ricordiamo che Battlefield V verrà pubblicato il 20 novembre su PlayStation 4, Xbox One e PC (via Origin).

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com