Red Dead Redemption 2: sarà possibile prendere di mira arti e organi vitali

By Stefano Paglia, venerdì, 21 settembre 2018 08:28 GMT

In Red Dead Redemption 2 il Dead Eye sarà ancor più micidiale

Con le nuove anteprime online, sono emersi dettagli inediti su Red Dead Redemption 2 e le sue meccaniche di shooting.

Stando alle informazioni emerse, i proiettili sparati da Arthur Morgan impatteranno in modo realistico sui malcapitati che si metteranno sulla sua strada e sarà possibile fare letteralmente a pezzi gli arti o uccidere istantaneamente un nemico colpendolo a un organo vitale. Non solo, sarà possibile anche disarmare un nemico sparando alla sua arma con il giusto tempismo.

Red Dead Redemption 2

Come nel predecessore, anche stavolta sarà presente il Dead Eye, un’abilità che permette di “programmare” una serie di colpi che il nostro pistolero poi sparerà in rapida successione. Stavolta però l’abilità sarà potenziabile, permettendo di evidenziare gli organi vitali dei nemici, cosa dannatamente utile per sbarazzarsi velocemente di numerosi nemici se circondati.

Inoltre nel caso di un uccisione particolarmente spettacolare, calcolata in base a precisione, distanza e altri fattori, si attiverà una sorta di slow motion in cui vedremo il nostro proiettile colpire il povero malcapitato di turno. Un po’ come accade in Sniper Ghost Warrior e in Sniper Elite.

Un’altra feature interessante è quella di poter sparare un colpo d’avvertimento in aria premendo la freccetta “su” del d-pad mentre si mira, utile specialmente per spaventare la fauna nei dintorni o attirare su di sé l’attenzione degli NPC.

Red Dead Redemption 2 sarà disponibile nei negozi a partire dal 26 ottobre per PS4, Xbox One e PC. La open beta di Red Dead Online sarà disponibile invece a novembre.

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com