Call of Duty Black Ops 4: pare che la beta di Blackout soffrisse di problemi al tickrate

By Giovanni Panzano, venerdì, 21 settembre 2018 17:21 GMT

Alcuni utenti hanno analizzato la seconda Private Beta di Call of Duty: Black Ops 4, che ha permesso di provare Blackout.

Conclusasi qualche giorno fa, la seconda beta di Call of Duty: Black Ops 4 ci ha dato l’occasione di mettere le mani sull’attesissima modalità Blackout.

Purtroppo, però, pare che dal punto di vista tecnico questa modalità presenti qualche problemino per quanto riguarda il tickrate. Per chi non lo sapesse, con tickrate si intende il numero di aggiornamenti del server in un secondo, il cui valore deve essere molto alto per far sì che i colpi vadano a segno senza alcun problema e con la massima precisione.

La beta di Blackout presenta un valore di 10Hz, molto basso se paragonato ai 62Hz del multiplayer classico. Molti titoli online hanno fatto il proprio debutto sul mercato con problemi del genere, per poi migliorare nel corso del tempo. Tra questi troviamo anche Fortnite e PlayerUnknown’s Battlegrounds.

Resta da capire se gli sviluppatori riusciranno a correggere questa problematica entro il lancio, previsto per il prossimo 12 ottobre.

Fonte.

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com