Overwatch: alcuni giocatori che utilizzano Linux hanno subito inaspettatamente un ban

By Claudia Marchetto, lunedì, 17 settembre 2018 13:21 GMT

I giocatori di Overwatch che utilizzano Linux si sono visti bannare senza motivo questo fine settimana.

Per un po’ di tempo è stato possibile giocare ad Overwatch anche su Linux. Tuttavia verso il fine settimana qualcosa è cambiato. Diversi giocatori hanno lamentato il fatto di essere stati bannati poiché l’attività recente su questi account mostrava l’uso di un programma di chat non utilizzabile, il cosidetto “hack”.

In un post su Reddit un giocatore dice di aver giocato ad Overwatch su Linux per più di un anno senza problemi, prima di ritrovarsi un ban permanente.

Overwatch

Vale la pena sottolineare che Blizzard afferma sul suo forum che “giocare con Linux o su Mac attraverso un emulatore di Windows non è un comportamento bannabile“.

I fan hanno scoperto che i divieti erano il risultato di una modifica allo strumento di compatibilità chiamata DXVK, che funziona con WINE per tradurre DirectX in Vulkan, una API grafica compatibile con Linux.

Sempre secondo Blizzard tutte le sanzioni sono state eliminate ed ora i giocatori possono tranquillamente riprendere la loro attività su Overwatch.

Avete avuto anche voi dei problemi di questo tipo? Fatecelo sapere nei commenti.

A proposito: avete già dato uno sguardo alla nuova skin “Cacciatrice di Demoni” per Sombra?

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com