Yoshinori Ono non è più a capo della divisione picchiaduro di Capcom

By Giovanni Panzano, lunedì, 10 settembre 2018 08:34 GMT

Il papà di Street Fighter ha ora un ruolo diverso nella software house di Osaka.

Nel corso di questa notte è stato scoperto che Yoshinori Ono, celebre sviluppatore di Capcom e creatore di Street Fighter, non è più a capo della divisione legata ai picchiaduro.

Stando a quanto scritto in alcuni report finanziari, Yoshinori Ono è da qualche mese il general manager della divisione 3 (responsabile di serie come Sengoku Basara ed Ace Attorney) e non più della divisione 2, che si è occupata di titoli quali Street Fighter V e Marvel vs. Capcom: Infinite. A prendere il suo posto sarà Ryozo Tsujimoto, figlio del fondatore di Capcom e produttore della serie Monster Hunter.

Non è chiaro quale sia il motivo dietro questo cambiamento, ma è probabile che il fallimento di Marvel vs. Capcom: Infinite e le scarse vendite iniziali di Street Fighter V abbiano spinto i piani alti a prendere dei provvedimenti.

Resta ora da capire se l’azienda di Osaka abbia intenzione di sviluppare altri picchiaduro prossimamente o voglia prendersi un periodo di pausa per riorganizzarsi.

Fonte.

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com