Bioware: “Mass Effect Andromeda non è mai stato concepito per avere un supporto post-lancio duraturo”

By Marcello Ruina, venerdì, 7 settembre 2018 19:16 GMT

Mass Effect: Andromeda non avrebbe mai ricevuto un supporto post-lancio a lungo termine, a differenza di quanto accadrà con Anthem.

In un’intervista con US Gamer, Mike Gamble, lead producer di Anthem presso Bioware, ha dichiarato il supporto post-lancio per il nuovo titolo sarà qualcosa di veramente importante.

Non sarà più necessario aspettare mesi, prima di ricevere delle nuove espansioni: i nuovi contenuti di Anthem possono arrivare anche settimanalmente e, nel caso si tratti di DLC single-player, essi saranno tutti gratuiti.

Restando in tema di contenuti post-lancio, Gamble ha parlato anche di Mass Effect: Andromeda, lo sfortunato titolo Bioware. In origine, Andromeda doveva ricevere alcuni DLC single-player, ma le tiepide valutazioni di pubblico e critica, hanno spinto il publisher EA a cancellare qualsiasi espansione progettata.

Tuttavia, Mass Effect: Andromeda non avrebbe comunque ricevuto un supporto prolungato, in quanto, come ha dichiarato lo stesso Gamble, il gioco non era stato concepito per quello:

Posso parlare in via definitiva quando parlo di Andromeda. I piani per il supporto post-lancio non erano mai stati finalizzati, non come stiamo facendo ora con Anthem. Il sistema e gli strumenti non erano quelli giusti per dei piani a lungo termine. Non era come Anthem, non c’erano delle buone e solide basi da cui partire. Con Anthem i nostri piani non si fermano il 22 febbraio, ma sarà solo l’inizio.”.

Da questa dichiarazione, sembra che Anthem riceverà supporto post-lancio a lungo termine a prescindere dai giudizi di pubblico e critica. Un lusso che Andromeda non si poteva permettere.

Cosa ne pensate?

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com